Come pulire la presa USB di uno smartphone

Fai una domanda
Lo smartphone si carica male? La presa USB non è attaccata bene? Non c’è da preoccuparsi. Prima di portare il telefono in riparazione, di smontarlo o di cambiare modello, meglio provare a pulire la presa del connettore USB.

Pulire l'entrata del caricabatterie dello smartphone

Se si ha l’abitudine, come molti, di lasciare il proprio smartphone in una borsa, è più probabile che il problema derivato dall’accumulo di polvere, o in particolare dai residui del tessuto, nel tempo, rovinino l’entrata del caricatore, impedendone così di inserire correttamente la presa USB nella porta del telefono, e non permettendo un buon contatto elettrico.

La soluzione ottimale a questo problema è facile e non necessita di conoscenze tecniche di alcun tipo, né di materiali particolari. Ciò che serve è un comune stuzzicadenti di legno o di plastica ( ma meglio evitare oggetti metallici come aghi che possono causare dei danni).

Procedere spegnendo il telefono, non indispensabile ma utile (non serve togliere la batteria), poi inserire lo stuzzicadenti nella presa del telefono raschiare delicatamente. In poco tempo si saranno certamente accumulati pelucchi, polvere e residui. Riprendendo l’operazione si potranno così togliere più residui possibili.

Infine, per una pulizia più profonda usare una bomboletta ad aria compressa o un aspirapolvere con il riduttore adeguato (una piccola bocchetta in plastica che riduce il diametro e aumenta il flusso d’aspirazione).

Da notare che questa pulizia, da effettuare regolarmente in maniera preventiva, o quando appaiono i primi sintomi, può essere applicata ad ogni presa per ricaricare gli smartphone, di qualunque marca o modello essi siano (micro USB, UNB-C, ecc.). Inoltre, questo metodo potrà essere usato anche per altre prese femmina, inclusi i mini jack delle cuffie. Attenzione, però, per questi connettori lo stuzzicadenti non sarà adatto, ma bisognerà cercare uno strumento più sottile, come una spilla da balia, un ago ad esempio, e rimuovendo la batteria (se possibile) per precauzione.

Foto: © Pixabay.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti