0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come connettere il PC alla TV (con o senza cavi)

La connessione WiFi non è la sola con la quale si possono connettere le Smart TV, esistono molte altre soluzioni per poter vedere lo schermo del proprio laptop o PC sul desktop della TV, qualunque sia la marca (Samsung, LG, Philips, Sony). In questo articolo vedremo i vari metodi utilizzabili, sia wireless che con cavo per quelle TV più vecchie, per poter così godere dei propri film, serie o partite di calcio sempre su uno schermo più grande.


Con WiFi o Screen Share

Per utilizzare questa funzionalità è necessario che la propria TV sia compatibile con la tecnologia Miracast o WiDi (Wireless Display). La maggior parte delle Smart TV con adattatore WiFi integrato lo sono, però se la propria non dovesse esserlo si può sempre usare un adattatore come questo di Microsoft. Va detto, comunque, che la stabilità di video e audio potrebbe non essere sempre perfetta e ciò dipenderà dalla velocità della connessione Internet.

<niv>1.Assicurarsi che sia il PC che la televisione siano connessi alla stessa rete WiFi e che il dispositivo possa connettersi anche in modalità wireless. Per fare ciò. entrare nella casella di ricerca presente sulla barra delle applicazioni, digitare Connetti e premere Invio. Se si riceve il messaggio “Si è pronti per connettersi con wireless” si potrà iniziare.

<niv>2. Fare clic sull’icona Centro attività situata in basso a destra dello schermo e selezionare Proietta (oppure entrare in Impostazioni, Sistema, Schermo, Connetti a schermo wireless):


<niv>3.Scegliere un tipo di protezione. Duplica è utile per presentazioni, mentre Solo secondo schermo è consigliabile da usare per la proiezione di film dal PC. Poi fare clic su Connetti a schermo wireless e quando la propria Smart TV appare tra i dispositivi, selezionarla:


<niv>4.Se lo schermo non appare in automatico sullo schermo della TV, provare ad attivare l’opzione Screen Share sulla TV (questa opzione può avere nomi diversi a seconda della marca del prodotto, ad esempio Screen Mirroring, Display Mirroring o AllShare Cast). Segui queste guide se il televisore è Samsung o LG o cerca quello corrispondente al sito web del produttore.

<niv>5.Una volta fatto questo, tornare al PC ed entrare in Impostazioni > Dispositivi> Aggiungi Bluetooth o altro dispositivo> Display o base wireless e selezionare il televisore quando viene visualizzato.

Con un centro multimediale

In questo caso si dovrebbe installare sul dispositivo un software come Plex, Kodi o Serviio programmi che rendono il PC un server in modo che il televisore possa accedere a tutte le informazioni memorizzate su di esso, oltre alla possibilità di poter visualizzare i contenuti online. Questo metodo richiede anche una Smart TV.

Con Chromecast

Se i metodi precedenti non funzionano, è possibile che il proprio televisore non sia compatibile con WiDi. La buona notizia è che esiste un’altra opzione compatibile con praticamente qualunque computer (Windows o Mac) e con qualsiasi televisore anche per quanto vecchio sia (importante che abbia una porta HDMI). Si tratta di Google Chromecast, un dispositivo streaming che è possibile acquistare qui per soli 39€ o che può essere integrato nel decoder Android fornito dal proprio provider Internet (da controllare prima di comprarlo). Una volta assicuratisi di averlo, ecco come configurarlo passo passo per iniziare a trasmettere il contenuto dal PC alla TV.

<niv>1.Aprire Google Chrome e fare clic sull’icona dei tre puntini verticali situati a destra. Da qui cliccare Trasmetti:


<niv>2.Aprire le opzioni di Fonti e selezionare Trasmetti desktop. poi fare clic sulla TV, che dovrebbe apparire come dispositivo disponibile:


<niv>3.Google mostrerà una pre-visualizzazione dello schermo da condividere. Fare clic su questo e poi cliccare su Condividi.

Attendere qualche secondo affinché avvenga la connessione. L’immagine verrà inviata uguale allo schermo della TV e si potrà iniziare a usare Netflix, YouTube, Popcorn Time o qualunque tipo di contenuto si stava vedendo sul PC.

Con una TV Box Android

Questo non è altro che un dispositivo su cui è installato un sistema operativo Android e, in poche parole, è progettato per trasformare il televisore in una Smart TV. La differenza tra questo dispositivo e Chromecast è che in esso si possono installare applicazioni. Tra i migliori vi sono Xiaomi Mi Tv Box o Android TV Box T9.

Con cavi

Se si ha una TV vecchia e non si vogliono spendere soldi in gadget, c’è sempre un’ultima risorsa: i cavi. Il tipo di cavi da utilizzare dipenderà dalle porte disponibili su entrambi i dispositivi (in uscita sul computer ed in entrata sul televisore), così la prima cosa da fare è dare un’occhiata alle porte esistenti sul PC o sulla TV:
  • Se entrambi i dispositivi hanno porte HDMI (1), andare alla sezione Connessione HDMI di questa guida.
  • Se il computer ha porte HDMI (1) ma il televisore ha porte VGA (2), vedere il paragrafo Connessione HDMI/VGA.
  • Se entrambi i dispositivi hanno porte VGA (2), andare nella sezione Connessione VGA.


Connessione HDMI

Questo tipo di entrate sono diventate standard più o meno nel 2012, così se nessuno dei dispositivi è troppo vecchio, è sicuramente l’opzione migliore da utilizzare: il cavo HDMI trasmette audio e video con un’ottima qualità e stabilità.

<niv>1.Si avrà bisogno di un cavo come questo. Lo si trova facilmente in qualsiasi negozio di elettronica ma è acquistabile anche su Amazon.
<niv>2.Entrambe le estremità del cavo sono uguali, così da poterle connettere facilmente una nella porta HDMI del PC e l’altro in quella della TV.
<niv>3.Cambiare il canale di entrata sul televisore (tasto INPUT o SOURCE del telecomando) al HDMI a cui corrisponde.
<niv>4.È probabile che la connessione si stabilisca in automatico. Ma se così non fosse, sul PC entrare su Start, Impostazioni, Sistema, Schermo e fare clic su Rileva.

Connessione HDMI/VGA

<niv>1.Preparare un cavo adattatore HDMI a VGA con connessioni come queste:


<niv>2.Connettere l’estremità VGA al televisore (l’entrata è solitamente segnalata come PC IN o Computer IN).
<niv>3.Selezionare il canale di entrata VGA sulla TV.
<niv>4.Se la trasmissione non si avvia in automatico, entrare in Start, Impostazioni, Sistema, Schermo e cliccare il tasto Rileva. Poi aggiustare la risoluzione e la scala se necessario.
<niv>5.Poiché le connessioni VGA inviano solo video, è necessario avere un cavo come questo per trasmettere l’audio:
<niv>6.Connettere l'estremità rossa e bianca con le entrate dell’audio RCA della TV (3 nell’immagine sottostante) e l’altra estremità nell’entrata audio del PC.

Connessione VGA

1.Se il televisore non lo possiede, provvedere con un cavo VGA normale (con maschio maschio alle estremità):



1.Poiché le due connessioni sono uguali, connetterne una al PC e all’altra alla TV e stringere i perni.

3.Procedere come i passaggi 3,4,5 e 6 della spiegazione precedente (Connessione HDMI/VGA).
Foto: © 123RF

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Come connettere il PC alla TV (con o senza cavi) » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento