0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come sbloccare iCloud

Se si possiede un iPhone o iPad, è probabile che ad un certo momento, per qualsiasi ragione, il proprio dispositivo possa essere bloccato da iCloud. Fortunatamente, però, esistono delle alternative per poter risolvere il problema. Ecco come sbloccare iCloud.




Sbloccare iPhone online

Se un iPhone è stato bloccato, senza l’uso del servizio iCloud, ecco qualche metodo per sbloccarlo.

AppleiPhoneUnlock

Questo sito web è capace di sbloccare tutti i tipi di iPhone, dal modello 5SE all’iPhone 11, ma anche gli iPad. Per utilizzarlo, basta accedere a questo link, inserire il codice IMEI (se non si sa come trovarlo, cliccare qui) e il paese in cui si ci trova. Seguire quindi le indicazioni della pagina e, infine, sbloccare l’iPhone. AppleiPhoneUnlock è disponibile a partire da 27 dollari. Il tempo di sblocco varia da uno a tre giorni, alla fine dei quali sarà possibile recuperare il dispositivo.

Doctorunlock

Doctorunlock è un servizio molto simile al precedente. Al prezzo di 42 dollari è possibile sbloccare qualsiasi modello di iPhone nel giro di un giorno (fino ad un massimo di tre). Basterà soltanto inserire il modello dello smartphone e il codice IMEI. È possibile accedere a Doctorunlock da questa pagina.

Come rimuovere il blocco iCloud

Disattivare "Trova il mio iPhone o iPad"

Come si può facilmente intuire, questa funzione è molto utile in caso di furto o smarrimento del telefono, dal momento che permette di bloccare il proprio iPhone. Basta entrare su iTunes, accedere all’account iCloud inserendo i dati dell’ID Apple e disattivare l’opzione. Grazie a questa opzione, l’iPhone o l’iPad tornerà alle impostazioni di fabbrica:


Sbloccare l’account iCloud via e-mail

Se il proprio iPhone è stato bloccato perché si è dimenticata la password iCloud, è possibile recuperarla inviando un’email al servizio clienti Apple. In primis bisognerà accedere alla pagina ID Apple. Da qui è possibile sbloccare l’account Apple, rispondendo alle domande di sicurezza online o tramite e-mail. In questo secondo caso, Apple invierà un’email con le istruzioni da seguire per impostare la nuova password.

Sbloccare iCloud con l’autenticazione a due fattori

L’autenticazione a due fattori è un sistema di sicurezza Apple grazie al quale la compagnia invierà all’utente un messaggio di verifica ogni volta che si inizia una sessione da un nuovo dispositivo. Se si dimentica la password e il telefono viene bloccato, niente paura: la si potrà recuperare in modo facile e veloce. Basta entrare su iPhone o iPad, Impostazioni e poi Apple ID. In seguito entrare su Password e sicurezza e poi Modifica password:



E se si volesse sbloccare l’iPhone con l’autenticazione a due fattori? In questo caso bisognerà accedere a My Apple ID. Una volta effettuato l’accesso, si potrà disabilitare l’autenticazione a due passaggi dal pulsante corrispondente. Da qui bisognerà scegliere la nuova domanda di sicurezza. Fare clic su Continua per disabilitare l’opzione.

Foto: © Apple.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato «Come sbloccare iCloud» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento