2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come sbloccare un account sospeso WhatsApp

Il proprio account WhatsApp è stato sospeso? Anche se non è un’operazione frequente, può succedere che, per diversi motivi, la compagnia del gruppo Facebook blocchi un profilo nella piattaforma di messaggistica istantanea. In ogni caso non bisogna disperarsi: in questo articolo verranno spiegati i motivi per cui ciò avviene e come fare per sbloccare un account sospeso WhatsApp.



Tipi di blocco di un account WhatsApp

Per cominciare, bisogna sapere che esistono due tipi di blocco: uno temporaneo e uno definitivo. Questi vengono attivati a seconda del tipo di violazione commessa dell’utente.

Account WhatsApp sospeso temporaneamente

Se sul proprio smartphone appare un messaggio che informa che il proprio account WhatsApp è stato sospeso temporaneamente (o un timer), la soluzione è relativamente semplice. Generalmente, WhatsApp blocca un utente se questo utilizza un’app non ufficiale, come WhatsApp Plus o GB WhatsApp.

Per sbloccare l'account WhatsApp è consigliato tornare rapidamente alla versione ufficiale della piattaforma (prima che il timer raggiunga lo zero), per evitare che l’account venga bloccato definitivamente. Prima di fare ciò, bisognerà però effettuare alcuni semplici passaggi per salvare le proprie conversazioni WhatsApp:



Per fare una copia di backup di GB WhatsApp, basterà entrare nell’app, selezionare Più opzioni, Chat e poi Copia di backup. In seguito andare sulle Impostazioni del telefono, Archivio, trovare la cartella con la copia delle conversazioni di GB WhatsApp e rinominarla in "WhatsApp". Fatto ciò si potrà disinstallare l’applicazione non ufficiale, installare la versione ufficiale e accedere alle conversazioni salvate.

In caso si abbia già installato WhatsApp Plus, si potranno saltare i passaggi descritti in precedenza, in quanto la cronologia delle chat viene trasferita automaticamente alla versione ufficiale del servizio. Basterà infatti eliminare WhatsApp Plus, [scaricare WhatsApp] e ripristinare la copia di backup delle chat.

Account WhatsApp bloccato definitivamente



Se dovesse comparire un messaggio "il tuo numero di telefono è sospeso dall'uso di WhatsApp", la situazione è più complicata della precedente. Questo significa infatti che l’utente ha violato le condizioni d’uso della piattaforma. I principali motivi che portano al blocco definitivo di un account WhatsApp sono:


L’invio massivo di messaggi non desiderati e spam;

L’abuso delle liste di broadcast. Queste vengono considerate moleste se l’app riceve numerose segnalazioni dagli altri utenti;

L’utilizzo di liste di contatti sconosciuti ottenute illecitamente, come ad esempio l’acquisto dei numeri degli utenti;

La diffusione di contenuti proibiti, come messaggi che incitano all’odio o che siano razzisti, contengano minacce, molestie, ecc.

Se l'app non è stata utilizzata per nessuno di questi fini, si potrà contattare la piattaforma per chiedere quale sia il motivo della sospensione e, naturalmente, di poter sbloccare l’account WhatsApp. Per fare ciò basta scrivere un’email al supporto tecnico WhatsApp. La compagnia esamina caso per caso per evitare di commettere errore. Se non si avranno infranto le condizioni d’uso, è quindi possibile che il proprio account venga riattivato:


Consigli utili per evitare il blocco di un account WhatsApp

Anche se la maggior parte si basano sul buon senso, ecco alcune linee guida per evitare di avere problemi con il proprio account WhatsApp.


In primis, bisogna essere sempre rispettosi con le persone con cui si comunica su WhatsApp. Quando si tratta di un nuovo contatto, assicurarsi di presentarsi, spiegare come si è ottenuto quel numero di telefono e, ovviamente, rispettare il desiderio dell’altra persona se chiede di non essere più disturbato.

Se si è amministratore di uno o più gruppi WhatsApp, si è responsabili dei contenuti pubblicati dagli utenti. Per questo motivo è consigliato di moderare con attenzione e limitare le autorizzazioni, in modo da decidere chi può o non può inviare messaggi sul gruppo. Naturalmente, non aggiungere contatti che non hanno chiesto di entrare a far parte del gruppo.

Infine, rispettare sempre la privacy dei contatti. Non inoltrare mai le informazioni personali, contenuti compromettenti o diffondere messaggi che possano danneggiare gli altri utenti.

Foto: © Aleksandr Davydov - 123RF.com
2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Come sbloccare un account sospeso WhatsApp » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento