Hard disk esterno Verbatim che fuma [Risolto/Chiuso]

Segnala
-
Posti
22668
Data di registrazione
giovedì 19 marzo 2009
Stato
Moderatore
Ultimo intervento
28 novembre 2020
-
Ciao, l'hard disk esterno Verbatim ieri ha smesso di funzionare,così oggi l'ho portato in negozio dove l'hanno provato e mi hanno detto che era l'alimentatore;così ne ho preso uno nuovo,praticamente uguale all'originale,solo che appena ho collegato tutto e ho provato ad accenderlo ho sentito puzza di bruciato e da dietro è iniziato a spuntare del fumo. Ho scollegato tutto velocemente e ho portato il pezzo fuori dal poggiolo,prima che mi prenda fuoco in casa.
Ora potrebbe essere ancora salvo l'hd o ho perso tutto? Il recupero dati si può fare ugualmente?



Potrebbe anche interessarti:

1 risposta

Posti
22668
Data di registrazione
giovedì 19 marzo 2009
Stato
Moderatore
Ultimo intervento
28 novembre 2020
13.378
ciao,

l'unico modo per saperlo è di provare il hard disk
il fatto che sia l'alimentatore e non il chip del case minimizza il danno
per provare il disco:

- procurarsi un altro alimentatore però assicurati che potenziale, resistenza, potenza siano compatibile (vedi il vecchio alimentatore se c'è l'hai ancora)
- provare il HDD nel case di un altro disco esterno
- provare il hdd collegandolo direttamente nel PC (rimuovere il HDD del tuo computer, mettere quello esterno, avviare il computer, il BIOS ti dirà che nessun sistema trovato (boot.ini non mancante) quindi il BIOS ha rilevato il disco
nel caso #3: puoi usare un CD live linux per navigare d'entro il disco (o un CD installazione windows per navigare da riga di comando)