Aprire un negozio online: le migliori piattaforme di e-commerce

Fare shopping online è diventato ormai naturale. Gli e-commerce stanno infatti crescendo come mai prima d’ora, anche a causa della pandemia. Se anche tu stai pensando di aprire un negozio online, non preoccuparti, puoi farlo in modo semplice e veloce. Continua a leggere per scoprire le migliori piattaforme di e-commerce per il tuo shop online.

Aprire un negozio online: cosa bisogna sapere?

Al giorno d’oggi molte aziende hanno già puntato sull’e-commerce. Ciò è dovuto alle nuove possibilità della tecnologia, alla crisi finanziaria e, naturalmente, alla pandemia in corso. Aprire uno shop online è relativamente più semplice che avere un negozio fisico o un salone da parrucchiere ad esempio. Tuttavia, ti consigliamo di pensarci due volte, poiché dovrai essere in grado di creare un forte valore, calcolare margini e profitti, ma anche costruire relazioni affidabili con i tuoi partner e clienti. Che tu stia pensando di aprire un negozio online di alimentari, di orologi di lusso, di fiori o di corsi di e-learning, dovrai comunque avere un sito web appropriato, che abbia un interfaccia chiara, semplice in modo che i tuoi clienti possano vedere tutti ciò che vendi e trovare facilmente ciò che stanno cercano.

Creare un e-commerce può sembrare semplice, ma è essenziale che tu scelga la giusta piattaforma, che ti possa garantire il successo. Di siti web per vendere online oggetti (e non solo) ne esistono tantissimi, con vari temi, interfacce, stili, colori, funzioni e prezzi. Di seguito ti mostriamo la nostra personale lista delle migliori piattaforme di e-commerce sul mercato.

Shopify

Shopify è la piattaforma di e-commerce più famosa al mondo, con più di 2,1 milioni di utenti attivi. Shopify ti permette di aprire un negozio online in modo semplice, usando il template, il tema e lo stile che preferisci. L’abbonamento base è disponibile al prezzo di 27 euro al mese. La piattaforma ha inoltre avviato diverse partnership con servizi di spedizioni, come DHL e UPS, quindi se hai bisogno di coprire lunghe distanze per le tue spedizioni, con Shopify potresti anche ottenere degli sconti. Un’altra caratteristica interessante di questa piattaforma è il servizio clienti disponibile 24/7, che può essere davvero utile nel caso in cui il tuo sito web abbia problemi di bug.

Wix

Wix è una piattaforma popolare non solo per creare un negozio online, ma anche per realizzare siti web semplici, come blog, e-magazine, portfolio personali, ecc. Wix è disponibile in più di 15 lingue e ciò ti consente di ottenere supporto nella tua lingua ogni volta che ne avrai bisogno. Grazie all’integrazione di Corvid sarai in grado di modificare il template del tuo sito a tuo piacimento e migliorarne l’aspetto. Il pacchetto più popolare di Wix è disponibile al prezzo di 17 euro al mese. Gli unici svantaggi della piattaforma sono il non supporto ad Apple Pay e l’assenza di una versione di prova.

BigCommerce

BigCommerce non è soltanto una pratica piattaforma, ma anche una community professionale di e-commerce. Il piano di abbonamento più economico è disponibile al prezzo di 29,95 euro al mese e ti offre supporto front e back-end, potenti analisi, supporto internazionale, SEO, possibilità di sconti e coupon, ma anche un pacchetto completo di supporto B2B.

Magento

Magento è la migliore soluzione per chi desidera aprire uno shop online con l’aiuto di uno sviluppatore. Infatti, anche se si tratta di una piattaforma decisamente personalizzabile, non è così semplice da usare come le sue alternative (se non sai scrivere in codice). Con Magento Marketplace puoi acquistare e installare alcuni plug-in e funzionalità aggiuntive come PowerSync Quickbooks (per contabilità e finanza) e Zendesk (per l'assistenza clienti).

WooCommerce

WooCommerce è un plugin open source per WordPress che ti permette di trasformare il tuo sito web in un negozio online. Puoi utilizzare temi gratuiti o a pagamento (a partire da 59 euro). La cosa più interessante di questo plugin è la possibilità di usare estensioni aggiuntive per rendere l’interfaccia del tuo e-shop più semplice e intuitiva. Puoi ad esempio aggiungere Etsy per migliorare le tue vendite o Mailchimp per creare una newsletter.

SquareSpace

SquareSpace è uno dei più semplici provider per chi non sa come realizzare e gestire un e-shop. Puoi utilizzare template già pronti o modificare il tuo sito web utilizzando JavaScript, CSS o altri linguaggi di coding. Il piano più economico è disponibile al prezzo di 18 euro al mese e include varie funzionalità come il recupero dei prodotti dal carrello, il calcolo automatico delle spese di spedizione, le promozioni, i banner e molto altro.

Google Shopping

Dopo aver aperto il tuo negozio online, puoi adesso provare ad ampliare il tuo pubblico e rendere i tuoi prodotti più popolari sul web usando la piattaforma Google Shopping. Collegando il tuo inventario alla piattaforma, i clienti potranno trovare i tuoi prodotti semplicemente digitandone il nome in Google Shopping. La procedura è semplice e gratuita (per saperne di più consulta la guida Google Shopping).

Facebook Shops

Un’altra ottima soluzione per mandare avanti la tua attività e migliorare le vendite, è quella di collegare il tuo negozio online alla piattaforma Facebook Shops. In questo modo potrai godere di un pubblico più ampio ed essere trovato facilmente sui social network. Per saperne di più consulta la nostra guida per creare il tuo negozio online con Facebook Shops.

Per saperne di più

Se hai deciso di aprire il tuo negozio online e hai bisogno di più informazioni, dai un’occhiata al nostro articolo su come creare un e-commerce per la tua attività online.

Foto: © Unsplash.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Aprire un negozio online: le migliori piattaforme di e-commerce » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.