0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come organizzare una colletta online


Le collette online sono una soluzione veloce che permette, in numerose occasioni, di raccogliere facilmente delle somme di denaro per diversi scopi. Che si tratti di fare un regalo di compleanno o laurea oppure per sostenere una nobile causa, le piattaforme esistenti offrono diverse funzioni a seconda dei propri bisogni. Come organizzare una raccolta fondi online? Ecco alcune piattaforme che offrono soluzioni adattabili ad ogni esigenza.


Collettiamo

La piattaforma Collettiamo è un servizio di colletta online facile da usare e, in parte gratuita. Scegliendo il nome della propria raccolta fondi si creerà la propria “Busta digitale” alla quale si potrà aggiungere, se si vuole, un biglietto di auguri personalizzato o una foto. Successivamente si procederà all’iscrizione sulla piattaforma e alla condivisione del link collegato alla propria busta. La condivisione dello stesso permette agli altri partecipanti di aggiungere la loro quota semplicemente inserendo i dati della propria carta prepagata o di credito. Al raggiungimento della cifra preimpostata (dato facoltativo) poi si potrà cedere la busta e recuperare l’importo sia versandolo sul proprio corrente. Il recupero dell’importo raggiunto è soggetto al pagamento di una commissione. Maggiori informazioni sul sito ufficiale Collettiamo.


GoFundMe

Simile alla piattaforma precedente GoFundMe è prettamente orientata sul crowdfunding a carattere sociale e/o personale. Le campagne di colletta sono facili da creare e gestire e GoFundMe garantisce sicurezza e trasparenza delle tariffe applicabili all’elaborazione del pagamento. Usata spesso dai media, GoFundMe abbraccia diversi tipi di categorie: no profit, volontariato, spese mediche, animali e desideri personali. Visita il sito GoFundMe per scoprire come funziona nel dettaglio.


Growish

Facilmente utilizzabile e con gli stessi obiettivi delle altre piattaforme sopra presentate, Growish è un’altra opzione per raccogliere denaro online. Dopo aver scelto l’occasione, il destinatario e la data in cui chiudere la colletta, Growish permette di incassare il denaro raccolto sia tramite bonifico che come regalo da dare a terzi o da spendere su una delle loro piattaforme partner (Amazon, Zalando, ecc.). Le spese di commissione possono essere suddivise tra i partecipanti o completamente a carico dell’organizzatore. Per informazioni Growish.


Money Box

Servizio di PayPal, Money Box basa le sue raccolte fondi su tre semplici passaggi: condivisione della colletta online sui social o con un link, raccolta del denaro tramite sistema crittografico di PayPal, spesa della cifra raccolta e accreditata sul proprio saldo Money Box o versandolo sul proprio account PayPal. Prevalentemente gratuito, soprattutto se si tratta di valuta in euro, Money Box è più indirizzato a creare una colletta personalizzata per uno scopo privato specifico, piuttosto che una raccolta fondi a più ampio respiro, sulla scia di GoFundMe. Leggi di più su PayPal.


Raccolta fondi Facebook

Immancabile nel panorama mondiale e sociale anche Facebook ha un suo servizio di raccolta fondi di più o meno recente diffusione. Orientato alla creazione di raccolte fondi personali o collettive, questo servizio Facebook, molto spesso proposto in vista del proprio compleanno, è semplice da usare e può esser definito a più ampio respiro, data la grande diffusione e utilizzo che se ne fa di questo social. In prevalenza gratuito, in alcuni paesi, soprattutto fuori dagli USA, le raccolte fondi potrebbero esser tassate secondo le vigenti normative fiscali a livello locale.

Foto: © Rabia Elif Aksoy -123RF.com
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Claudia Scarciolla. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Come organizzare una colletta online» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento