Come creare un e-commerce per la tua attività online

Oggi avere una vetrina online è un grande vantaggio per gli imprenditori, poiché quest’ultimi possono lavorare direttamente da case senza avere necessariamente bisogno un negozio fisico. Indipendentemente dal prodotto offerto, chiunque può aprire un e-commerce online, anche senza avere alcuna competenza nel campo delle vendite online. Per iniziare basta soltanto una buona idea e tanta motivazione. Per sapere come fare continua a leggere la nostra piccola guida su come creare un e-commerce online e far partire la tua attività.

Quali sono i vantaggi di un e-commerce?

Gli e-commerce sono negozi al dettaglio che lavorano online, hanno le stesse caratteristiche di un normale negozio fisico e offrono una varietà di prodotti per qualsiasi tipo di cliente. Creare un e-commerce ha i suoi vantaggi, in particolare l’opportunità di avere un pubblico vastissimo grazie a internet. Se disponi di un sistema di consegna in grado di spedire in tutto il mondo, significa che hai l’opportunità di espandere il tuo brand a nuovi mercati, lontani dalla tua zona. Uno shop online è inoltre disponibile 24h/7 e ti dà la possibilità di incrementare esponenzialmente le tue vendite. Un servizio clienti sempre disponibile migliorerà inoltre l’esperienza degli acquirenti e ti consentirà di fidelizzare il tuo pubblico.

Come avviare uno shop online?

Come ogni tipo di business, comprendere il tuo prodotto è uno dei fattori più importanti quando decidi di avviare un e-commerce. Conoscere i dettagli dell’idea della tua attività ti permetterà di fissare i giusti obiettivi per il tuo shop online e creare la migliore esperienza per i tuoi potenziali acquirenti. Sebbene lo scopo principale sia quello di vendere i prodotti, una buona esperienza per i clienti ti aiuterà ad attirare una clientela sempre più ampia e quindi aumentare le vendite dei tuoi prodotti. Ecco perché è importante sapere esattamente cosa stai vendendo e a chi. Ricorda di avere sempre i piedi per terra e di considerare che la maggior parte delle aziende impiega più di tre anni prima di vedere risultati. Quindi pazienza e motivazione sono chiavi importanti del successo.

Inizia stabilendo l’idea generale della tua attività: quali tipi di prodotti vorresti vendere? E soprattutto: a chi vorresti che acquistasse questi prodotti? È importante prendere in considerazione quanti più dettagli possibili della tua attività, in modo da applicare tutti i vantaggi direttamente al tuo shop online. Ad esempio, invia degli annunci al tuo target e aumenta le possibilità di portare traffico al tuo shop online nel modo più efficace possibile. Assicurati di descrivere chiaramente il tuo prodotto, senza dimenticare alcun dettaglio. Fai in modo che tutti capiscano ciò che offri e, soprattutto, non rivolgerti ad un pubblico sbagliato.

Scegli una piattaforma e registra il tuo dominio. Oggigiorno esistono differenti opzioni per creare un e-commerce online, puoi realizzare la tua piattaforma da zero o usarne una già presente sul web, come Shopify, Wix o Squarespace. Quest’ultime ti aiuteranno a registrare e acquistare il tuo dominio mentre crei il tuo e-shop con template pre-caricati. Ognuno di questi siti offre inoltre delle guide complete su come configurare la tua piattaforma. Crea poi il tuo catalogo e aggiungi i tuoi prodotti. Ricorda di usare la visualizzazione strategica degli oggetti, mettendo i più venduti in alto e continua a cambiare i tuoi prodotti che non vendono molto per aumentare le tue vendite.

Coupon e sconti vari sono sempre una buona idea, che ti possono aiutare ad aumentare le vendite. Puoi impostare coupon durante tutto l’anno. Hai la possibilità di creare coupon per ogni stagione, ad esempio AUTUNNO2022. Oppure crearne qualcuno in occasione di feste comandate, come le vacanze di Natale aggiungi sconti del 50%, e così via. Infine, prendi in considerazione la condivisione di link di affiliazione con amici e familiari, o magari con influencer nei social network che possono pubblicizzare il tuo sito web e i tuoi prodotti per aumentare le tue vendite.

Quando crei il tuo catalogo, non dimenticare di prestare particolare attenzione alla descrizione dei prodotti. I dettagli non solo porteranno più traffico al tuo sito web, ma possono anche aiutare a evitare resi o valutazioni basse, poiché i clienti di solito si aspettano di ricevere i prodotti esattamente come li vedono e come sono descritti sul sito web. Se possibile, scatta fotografie professionali dei tuoi prodotti. Più mostri e più i clienti si saranno soddisfatti quando acquisteranno i tuoi prodotti, poiché una volta ricevuti vedranno che l’oggetto è esattamente come mostrato in foto e non rimarranno delusi.

Infine aggiungi i contatti del tuo e-commerce. Un indirizzo e-mail può sempre tornare utile ai clienti quando questi vorranno chiederti informazioni sui tuoi prodotti. Importante e strategico è anche l'uso dei social network (soprattutto Instagram), in quanto puoi creare un canale diretto con i tuoi clienti, mostrare loro i tuoi prodotti, l'immagine del marchio e le ultime notizie. Più riesci a coinvolgere il tuo pubblico, più avrai possibilità di vendere i tuoi prodotti.

Foto: Unsplash.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come creare un e-commerce per la tua attività online » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.