2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cos’è l’errore irreversibile di DirectX e come risolverlo

Se provando ad avviare un videogioco sul tuo PC Windows, si è aperta una finestra con il messaggio: Errore irreversibile di DirectX, non preoccuparti, esiste una soluzione semplice. Ecco in cos’è l’errore irreversibile di DirectX e come risolverlo.



Cos’è DirectX di Microsoft

DirectX è un componente API, cioè un pacchetto di risorse di programmazione dell’applicazione che serve da supporto in modo che possono essere attivate funzioni complesse di riproduzione di grafica e di altre funzionalità multimediali, come il 3D, presenti nei videogiochi.

È una risorsa che Microsoft ha creato appositamente per Windows e può essere richiesta quando si installano i giochi. Solitamente DirectX è già integrata sul tuo PC, puoi scaricare comunque il Web Installer DirectX End-User Runtime per aggiornare la versione corrente di DirectX.

Come risolvere l’errore DirectX

Come spiegato inizialmente, DirectX serve per avviare le caratteristiche multimediali avanzate del gioco, quindi, quando appare il messaggio di errore irrecuperabile significa che queste funzioni grafiche non possono essere eseguite.


Per risolverlo sarà necessario dare un’occhiata sia alle impostazioni dei requisiti del gioco, sia alla versione di DirectX sia al driver della scheda grafica. Nonostante ciò, in alcuni casi, è possibile risolvere il problema modificando le impostazioni della risoluzione dello schermo.

Il messaggio Errore irrecuperabile di DirectX appare solitamente all’avvio di giochi come Call of Duty, ma può anche verificarsi con altri giochi. Di seguito ecco alcune possibili soluzioni.

Controllare i requisiti di sistema DirectX

Esistono videogiochi che richiedono l’installazione di DirectX e tra questi si hanno delle differenze, a seconda della compatibilità con una versione più o meno recente di DirectX. I videogiochi più moderni, ad esempio, richiedono l’uso di sistemi più recenti, come DirectX 11 o DirectX 12.

La soluzione potrebbe essere molto semplice:

- Vai alla pagina ufficiale del videogioco e verifica la versione di DirectX che il sistema richiede (qui ad esempio trovi i requisiti minimi per Call of Duty: Warzone).



- Poi apri DirectX per verificare qual è la versione installata sul tuo PC. Ecco come fare:
  • Premi i tasti Win + R per aprire Run
  • Scrivi DxDiag nella barra di ricerca
  • Premendo OK si aprirà una schermata con la pagina di diagnosi, con la versione di DirectX.


Se hai una versione meno recente di quella richiesta, aggiornala con l’opzione Windows Update. Dovrai quindi aggiornare tutti i componenti di Windows. Quando si installa DirectX per la prima volta, si scarica la versione più recente e dopo si dovrebbe aggiorna automaticamente con il sistema.

Tuttavia, non tutte le versioni di Windows sono compatibili con l’ultima versione di DirectX. Soltanto Windows 10 e Server 2016 sono compatibili con le ultime versioni DirectX 11.3 e 12.

Se per esempio il gioco che vuoi avviare ti richiede DirectX 12 e il tuo sistema operativo Windows 7, per risolvere l’errore irreversibile di DirectX dovrai passare a Windows 10.

Aggiorna driver della scheda grafica

Un’altra opzione è quella di aggiornare la scheda grafica all’ultima versione disponibile. Ecco i passi da seguire:


- Vai su Pannello di controllo (se non lo trovi, premi i tanti Win + X.

- Fai doppio clic su Schermo e nella lista apparirà l’opzione Scheda grafica. Clicca con il tasto destro del mouse e clicca su Disinstalla dispositivo.

- Seleziona l’opzione Elimina le impostazioni del driver per questo dispositivo e poi Disinstalla.

- Scarica di nuovo (manualmente o automaticamente) il driver della tua scheda grafica.

- Riavvia il tuo PC. Se si apre una finestra per trovare il driver della scheda grafica clicca su Annulla.

- Vai al nuovo file di download del driver della scheda grafica, installalo e avvialo.
  • Ti consigliamo di optare per la ricerca automatica della versione più recente del driver della scheda grafica. Se lo fai manualmente avrai più probabilità di sbagliare. Perciò ti consigliamo di installare un programma specifico per trovare regolarmente gli aggiornamenti dei driver, come ad esempio TweakBit Driver Updater.

Regolare le dimensioni dello schermo

Un’opzione da tenere in conto per risolvere questo problema è verificare se modificando le dimensioni dello schermo il messaggio di errore scompare e DirectX riesce ad avviare il gioco. Per fare ciò:


- Dal desktop del PC clicca con il tasto destro del mouse per aprire le impostazioni del display.

- Sull’opzione Ridimensionamento e layout (Scale and layout) e seleziona personalizza.

- Inserisci 100%, poi OK e prova ad avviare nuovamente il videogioco per sapere se il problema è scomparso.

Se non sparisce in questo modo, ti consigliamo di provare con una delle due prime opzioni precedenti.

Qui troverai più dettagli relativi alla compatibilità del sistema Windows con le versioni di DirectX.

Foto: © Activision Blizzard.
2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Cos’è l’errore irreversibile di DirectX e come risolverlo » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento