0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come proteggersi dai malware

I malware sono dei problemi comuni in tutti i computer: evitare le infezioni provenienti da software malevoli che rallentano e compromettono in diversi modi il funzionamento dei dispositivi è quasi impossibile. Fortunatamente esistono modi semplici per ridurre i rischi di essere infettati o eliminare questi programmi una volta che sono entrati nel computer. In questo articolo ti piegheremo come proteggersi dai malware



Cos’è un malware

Un malware è un programma che si intrufola nel computer o qualsiasi altro dispositivo con intenzioni dannose. Questi software utilizzano il PC per i propri fini, compromettendone il funzionamento in molti modi, come spiando o rubando i nostri dati, bloccando le funzioni del dispositivo, aggiungendo pubblicità invasiva e molte altre attività fastidiose o dannose per l’utente.

Nonostante molte volte si parli di malware e virus come sinonimi, quest’ultimi sono soltanto un tipo di malware (termine più generico che include altri tipi di cyber-minacce come ransomware, spyware, adware, ecc.).

Come sapere se il tuo PC è colpito da malware

Naturalmente, se non sei un esperto informatico, non sarai in grado di sapere con certezza se il tuo computer è infetto. Esistono comunque dei segnali che indicano generalmente la presenza di questi software dannosi. Ecco alcuni indizi:
  • Il tuo PC è più lento del solito, sia per quanto riguarda la navigazione internet, sia nelle sue funzioni abituali.
  • Il tuo hard disk dispone inspiegabilmente di meno spazio disponibile.
  • La ventola gira a tutta velocità, un segnale dell’uso anomalo delle risorse del sistema.


  • Sul browser appaiono nuovi strumenti o estensioni che non hai scaricato.
  • Appaiono molte finestre di popup pubblicitari (adware) mentre navighi su internet. Alcuni di questi annunci con offerte di servizi o prodotti gratuiti nascondono dei virus.
  • Il tuo PC comincia a crashare continuamente o viene visualizzata la temuta schermata blu di Windows (ovvero si verifica un grave malfunzionamento).
  • Un messaggio ti annuncia direttamente che il tuo computer è stato sequestrato e ti viene richiesto un riscatto monetario per riavere il suo controllo o dei file importanti (ransomware).


Nota Bene: in alcuni casi gli errori continui o il rallentamento del computer possono essere dovuti ad altri motivi. In questo articolo ti spieghiamo cosa fare per far in modo che il tuo PC torni a funzionare a pieno ritmo.

Come eliminare un malware

Di seguito ecco alcuni consigli per minimizzare il rischio di contagi da parte di malware:

Aggiorna frequentemente il dispositivo

Di solito gli hacker approfittano delle vulnerabilità dei computer e dei dispositivi elettronici. Perciò è sempre consigliato mantenereaggiornati il tuo sistema operativo e i tuoi software. In questo modo si eviteranno problemi di sicurezza.

Fare un backup dei tuoi dati

Prendi l’abitudine di fare una copia di sicurezza dei tuoi file. Anche se questo non ti proteggerà dagli attacchi di malware, ti eviterà paure e, nel caso tu subisca un attacco ransomware, non avrai bisogno di pagare un riscatto per avere i tuoi file.


Usa una password sicura

Oggigiorno esistono diversi gestori di password, incluso quello di Google. Usa una password complessa, cambiala spesso ed evita di usarne una uguale per tutti i tuoi account, perché se dovessi subire un attacco hacker, questo avrebbe accesso a tutti i tuoi dati online.

Installa un anti-malware

Oggigiorno si trovano diversi programmi anti-malware e antivirus totalmente gratuiti: scegline uno, attivalo e, come detto in precedenza, assicurati di tenerlo sempre aggiornato. Facendo ciò si eviteranno la maggior parte delle minacce. Ricorda di installarne soltanto uno. Averne di più non è soltanto inutile, ma anche controproducente, perché possono entrare in conflitto e più che proteggere il PC, lo renderebbero più vulnerabile.

Migliori anti-malware gratis

Avast

Avast è probabilmente uno degli anti-malware più sicuri e famosi al mondo, per la sua affidabilità e la sua interfaccia semplice e intuitiva. La versione gratuita blocca molti tipi di malware. Inoltre analizza i punti deboli nella sicurezza della tua connessione WiFi. Per scaricare Avast, clicca qui.


Bitdefender

Bitdefender è meno conosciuto di Avast, ma è molto rapido, leggero ed efficace. Funziona bene con computer non molto potenti. La sua versione gratuita per Windows include anche la protezione in tempo reale, l’antiphishing, l’antifrode e la protezione web. È possibile scaricarlo qui.

eScan

La sua versione Free eScan Anti-Virus Toolkit riesce a pulire il tuo PC da virus e altri malware lavorando in background e quindi senza disturbarti mentre lavori. Il suo motore di scansione è quello di Kaspersky, il che lo rende molto affidabile. Puoi scaricare eScan da este enlace questo link.

Panda

La versione gratuita di questo popolare antivirus riesce a individuare diversi tipi di malware in tempo reale. Inoltre è capace di scansionare dispositivi USB e ha una “modalità gioco” per evitare di ricevere notifiche durante le partite.

Scarica Panda gratis qui.

Windows Defender

Windows Defender è l’anti-malware nativo di Windows 10. Si tratta di un programma efficace, che si aggiorna costantemente, non contiene annunci (a differenza di altri antivirus gratuiti) e ha i vantaggi di avere il supporto Microsoft. Secondo AV-TEST, l’istituto indipendente di sicurezza cibernetica, ad oggi è uno degli antivirus più sicuri. È facile da utilizzare e abbastanza potente, includendo l’analisi delle app, il rilevamento automatico di minacce, e strumenti anti-ransomware come la protezione contro le modifiche al PC e il controllo dell’accesso alle cartelle. Scaricalo dal sito ufficiale Windows Defender.


Malwarebytes Anti-Malware

Questo programma è stato creato per essere utilizzato come complemento di altri antivirus poiché non protegge dai malware, ma piuttosto pulisce il PC dopo che questo è stato infettato. Da questo punto di vista fa un ottimo lavoro, come confermato dal suo alto punteggio su numerosi ranking. Per scaricare Malwarebytes Anti-Malware, clicca qui.

Foto: © Pixabay.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come proteggersi dai malware » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento