0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come avere un profilo LinkedIn efficace nel 2020

Oggigiorno il personal branding è uno dei metodi più potenti per mostrare le tue skills professionali, le competenze, la motivazione e i risultati raggiunti. Non è un segreto che molti reclutatori visualizzino il tuo profilo LinkedIn prima di assumerti. Uno dei modi migliori per trovare il lavoro dei tuoi sogni o connetterti con i colleghi e business partner è quello di avere un buon profilo LinkedIn. In questo articolo ti mostreremo alcuni consigli utili per avere un profilo Linkedin efficace nel 2020.




Eliminare le vecchie informazioni

Una delle caratteristiche chiave di un profilo LinkedIn efficace è quello di essere sempre aggiornato. Cerca di lasciare solo le posizioni lavorative essenziali e fai delle "pulizie" ogni anno in modo da eliminare delle informazioni obsolete che potrebbero scoraggiare i futuri datori di lavoro. Inoltre, quando aggiorni il tuo profilo regolarmente è facile ricordare quali obiettivi hai raggiunto, in quale posizione e quali traguardi professionali hai raggiunto.


Scegli una foto profilo adatta

Nonostante la serietà del tuo profilo LinkedIn, ricorda dell’importanza cruciale della tua foto profilo. Assicurati che la tua foto profilo sia recente e sembri come se l’avessi fatta proprio ora. Scegli una foto ritratto, dove il tuo viso sia ben visibile e occupi non meno del 60% della foto, in questo modo gli altri utenti potranno riconoscerti più facilmente. Non scegliere una foto da lontano o una foto artistica dove non si vede chiaramente il tuo viso.

Aggiorna i tuoi titoli per avere un profilo LinkedIn efficace

Il titolo non deve essere automaticamente essere un titolo di lavoro, ma puoi semplicemente scrivere un paragrafo che spieghi perché ti piace fare quello che fai, quali sono i tuoi obiettivi e aspirazioni professionali. Sii libero e creativo quando scrivi.

Crea una storia al di là del riepilogo delle Informazioni

La sezione Informazioni, come i titoli, non devono necessariamente essere formali e impersonali. Usa questa sezione per raccontare la tua storia, le tue aspirazioni professionali e non solo la lista dei lavori e le skills che hai ottenuto. Queste righe saranno la prima cosa che un futuro datore di lavoro vedrà, quindi assicurati di includere le cose più importanti su di te, ma non in modo banale.


Evita di utilizzare buzzword

Le buzzword (parole d’ordine) sono delle parole molto popolari su LinkedIn che a volte non si notano perché sono molto numerose. Inoltre gli algoritmi di LinkedIn filtrano spesso queste parole parassita. Cerca di evitare le generalizzazioni e le buzzword come "leader appassionato", "creativo", "innovativo", "rivoluzionario", ecc. Parole come queste non hanno molto senso e peso come in passato e a volte possono essere difficili da capire se la persona a cui vengono attribuite ha effettivamente tutte queste qualità.

Amplia la tua rete di contatti

Un gran numero di connessioni professionali mostra quanto successo tu abbia nel tuo campo, come i colleghi comunicano con te e quale sia il tuo ruolo professionale nella community. Per avere un profilo LinkedIn efficace, non esitare ad aggiungere persone che conosci utilizzando il contatto email, la pagina di ricerca o le connessioni in comune. Assicurati di accettare le richieste di connessione per costruire una più grande rete di contatti.


Metti in evidenza le tue skills

Le tue skills sono molto importanti per qualsiasi futuro datore di lavoro perché questo ha una lista di requisiti con i quali il tuo profilo verrà probabilmente confrontato. Fai una lista delle tue abilità professionali e soft skills, ma anche sii vero e pertinente con il profilo ricercato. Inserisci le tue skills principali all’inizio della lista e quelle meno importanti alla fine.

Utilizza le approvazioni

Le approvazioni sono la chiave per la crescita della tua credibilità e significa che i tuoi colleghi o partner apprezzano le tue abilità. Non esitare a chiedere alla tua community di confermare le più importanti approvazioni e fai la stessa cosa per gli altri: conferma le skills dei tuoi colleghi che tu consideri più rilevanti.

Aggiungiti ai gruppi

I gruppi di LinkedIn sono un’importante parte della rete professionale, dove puoi incontrare un esperto che stavi cercando e collegarti per dei progetti futuri. Inoltre, attraverso i gruppi, puoi ricevere notifiche su ogni incontro o conferenza importante in programma che potresti aver perso.

Condividi i tuoi successi raggiunti

LinkedIn è un social network, quindi cerca di essere socialmente attivo. Condividi i tuoi risultati recenti e aggiungi reazioni ai successi degli altri utenti. Questo non aiuterà soltanto a creare un’atmosfera più rilassata e buone vibrazioni, ma anche a mostrare ai tuoi futuri datori di lavoro o ai tuoi partner la tua vita professionale, le sfide che hai accettato e superato, come anche il tuo impegno nel lavoro.



Foto © Unsplash.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come avere un profilo LinkedIn efficace nel 2020 » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento