2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cosa sono i gradi di collegamento LinkedIn e a cosa servono

I gradi di collegamento LinkedIn non riflettono il livello di esperienza professionale di una persona, né servono a classificare gli utenti più avanzati. I gradi di collegamento mostrano quanto sei cercato dagli altri utenti di questo social network dedicato al lavoro e con chi relazionarti in modo da poter espandere la tua rete professionali. Ecco cosa sono i gradi di collegamento LinkedIn e a cosa servono.



Tipi di gradi di collegamento LinkedIn

Il grado di collegamento che hai con un utente LinkedIn è segnato dal numero che si trova accanto al suo nome.


*Grado zero: si potrebbe anche chiamare “senza grado”, perché la persona in questione non ha alcun legame né con te, né con i tuoi contatti. In questo caso, verranno inclusi anche gli utenti che si trovano nel tuo stesso gruppo di interesse, ma che non presentano alcun tipo di contatto comune.

*Primo grado: tutti gli utenti che si trovano nella tua lista di contatti hanno il primo grado di connessione. Ciò significa che esiste una connessione diretta e reciproca.

*Secondo grado: si tratta degli utenti che sono in collegamento in primo grado con una o più persone della tua lista dei contatti.

*Terzo grado: sono gli utenti collegati in secondo grado con altri utenti della tua lista. Ciò significa che con questi utenti si ha una connessione indiretta tramite contatti terzi.

A cosa servono i gradi di collegamento su LinkedIn

I gradi di collegamento sono il sistema utilizzato da LinkedIn per suggerirti utenti da aggiungere alla tua rete, indipendentemente che tu abbia un reale contatto con essi. Ciò è utile per tracciarti un percorso professionale, tessendo relazioni con altre persone, che potrebbero potenzialmente assumerti e viceversa (nel caso tu fossi un datore di lavoro).



Ad esempio, se nella tua lista dei contatti hai un utente di una scuola in cui hai studiato (primo grado), LinkedIn potrà suggerirti Giovanni (secondo grado), perché è un contatto della scuola e potrebbe avere delle affinità con te. Allo stesso modo, ti potrebbe apparire come suggerimento l’azienda X (ovvero terzo grado), perché si trova tra i contatti di Giovanni. Nonostante tu non conosca Giovanni, i tuoi interessi comuni tra te, Anna e Giovanni, fanno in modo che l’azienda X sia rilevante anche per te e, chissà, potresti anche trovare un’offerta di lavoro interessante nella stessa azienda.

Come contattare le persone secondo il grado di collegamento

*Grado zero: potresti inviare loro un messaggio (messaggi InMail).

*Primo grado: potresti contattarli direttamente tramite messaggio privato.

*Secondo grado: potresti contattarli via messaggio InMail e inviargli un invito a far parte della tua lista dei contatti tramite l’opzione Collegati.

*Terzo grado: potrai solo connetterti con le persone che hanno un profilo aperto. In questo caso vedrai il loro nome e cognome, mentre l’opzione Collegati non apparirà (dal momento che il loro profilo è chiuso). Dall’altro lato sarà comunque possibile inviar loro un messaggio InMail.

Aumentare il proprio grado LinkedIn

Come spiegato all’inizio, i gradi di collegamento LinkedIn non servono per valutare un professionista e nessuno può aumentare il proprio grado LinkedIn. I gradi di collegamento servono soltanto a mostrarti il tuo livello di contatto con altre persone.

Tuttavia è anche importante chiarire che avere un profilo con molti contatti di primo grado non ti garantisce uno status più professionale. Questo serve soltanto per il tuo interesse personale di navigazione in rete, per la ricerca di profili interessanti o per la scoperta di nuove offerte di lavoro.


Benefici del primo grado di collegamento LinkedIn

Il vantaggio principale di avere un utente con primo grado di collegamento è la possibilità di inviargli un messaggio diretto, il che può essere molto utile nel momento di reclutamento professionale o necessità di consigli. Inoltre, avere molte persone con primo grado di collegamento LinkedIn aumenterà i suggerimenti di persone con le quali sarà possibile relazionarsi. Se estendi la tua rete di contatti in primo grado, si amplieranno anche i suggerimenti di nuovi utenti di secondo e terzo grado.


Allo stesso modo, tu apparirai anche più spesso come suggerimento per i collegamenti dei tuoi contatti. Pertanto, più persone hai aggiunto, possibilità avrai di essere visto da altre persone che con interessi in comune. Nonostante ciò, ricorda sempre che l’obiettivo di LinkedIn non è la popolarità, ma la ricerca di lavoro, quindi scegli sempre bene i tuoi contatti in modo che i suggerimenti della rete siano efficaci. Essere visibile ad utenti di settori professionali che non hanno nulla a che fare con il tuo non serve a nulla. Ricorda che ogni volta che si parla di utenti non si tratta soltanto di persone, ma anche di imprese, ovvero di potenziali datori di lavoro.

Foto: © Ingvar Bjork – Shutterstock.com
2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Cosa sono i gradi di collegamento LinkedIn e a cosa servono » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento