3
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Scoprire chi si collega alla rete Wi-Fi senza permesso


Se la connessione WiFi sembra più lenta del solito o funziona a intermittenza, potrebbe essere dovuto ad un problema tecnico ma, a volte, potrebbe anche trattarsi di un vicino che si connette alla propria rete. Ecco come scoprirlo e, soprattutto, come risolvere il problema.




Vedere chi si connette alla propria rete WiFi

Come già detto in precedenza, il segnale più evidente che qualcuno si è connesso alla rete WiFi è che la connessione comincia ad essere più lenta o funziona a tratti. Inoltre, un altro indizio potrebbe essere la luce della rete locale WLAN che continua a lampeggiare anche dopo aver spento tutti i dispositivi di casa. Esistono diversi programmi per sapere se qualcuno si è connesso al proprio WiFi e aiutano a scoprirne l’identità, per esempio mostrando l’indirizzo IP da cui si è connesso. Ecco qualche software utile da poter utilizzare.

Da Windows Linux e Mac

Wireshark e Angry IP Scaner sono dei software disponibili per la maggior parte dei sistemi operativi, mentre Wireless Network Watcher e Microsoft Network Monitor sono compatibili soltanto con il sistema operativo Windows.

Whofi, invece, non scopre soltanto chi è collegato alla propria rete, ma anche per quanto tempo. Software ideale soprattutto per le aziende e le imprese.

App per scoprire chi si collega alla rete WiFi

Net Scan e Fing, disponibile per iOS e Android, sono due app che permettono di scoprire facilmente chi utilizza la propria rete WiFi:


Come proteggere la rete WiFi da intrusi

Considerando la tipologia di password utilizzate dai produttori di router, potrebbe sembrare complicato che qualcuno riesca a rubare la password del WiFi. Esistono però dei software, come WiFi Hack che permettono di connettersi senza conoscere la chiave d’accesso e persino degli strumenti come antenne e amplificatori che riescono a captare il segnale da diversi chilometri. In ogni caso, se si ha conferma che altri utenti stiano sfruttando la propria connessione WiFi, ci sono due metodi per impedire che ciò accada: cambiare la password o il nome della rete:


Cambiare la password del router

Per modificare la password del router, aprire il proprio browser e inserire 192.168.1.1 nella barra degli indirizzi. Si verrà reindirizzati automaticamente ad una pagina in cui verrà richiesto di inserire username e password per accedere alle informazioni base del router. Una volta entrati, si potrà visualizzare una lista con l’indirizzo IP di ogni dispositivo con accesso alla connessione internet. Da lì poi si potrà cambiare la propria password.

Tra l'altro è anche possibile riconfigurare il router per permettere l’accesso unicamente agli indirizzi MAC (identificatori fisici del dispositivo che, a differenza dell’indirizzo IP, non cambiano) che si scelgono:


Modificare il nome della connessione o nasconderla

Per cominciare, bisognerà inserire nuovamente la sequenza 192.168.1.1 sulla barra degli indirizzi del browser. Dalla sezione SSID o Wireless sarà possibile modificare il nome della connessione WiFi o nasconderla in modo da non permettere a nessuno di vederla. Non dimenticare, infine, di spegnere il modem (quando non lo si utilizza) e non rivelare a nessuno la nuova password.

Foto: © Unsplash.
3
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Antonello Ciccarello. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Scoprire chi si collega alla rete Wi-Fi senza permesso» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento