Google Lens: cos’è e come attivarlo

Fai una domanda
Avete già sentito parlare di Google Lens? Si tratta di una funzione dell’Assistente Google che permette, principalmente, di riconoscere gli oggetti catturati in una foto permettendo di ricercare ogni loro dettaglio. Come si usa questa funzionalità e come attivarla? Scopriamolo insieme.

Cos’è Google Lens

Annunciato già nella conferenza annuale Google I/O 2017, e da tempo in uso negli States, questo servizio di analisi visiva che si basa sull’intelligenza artificiale è disponibile, oggi, in Italia su ogni tipo di dispositivo Android. Google Lens amplia le diverse funzionalità dell’assistente virtuale Google, permettendo agli utenti di captare informazioni e dettagli semplicemente fotografando un qualcosa attorno a loro. E non solo, può recuperare informazioni da un numero di telefono, cercare prodotti e contenuti multimediali identificare tipi di animali e piante, leggere i codici a barre a QR:


Come si attiva Google Lens

Prima di attivare Google Lens bisognerà accedere all’ Assistente Google. Fatto questo bisognerà tappare sull’icona situata in basso a destra, a forma di quadrato con un cerchio interno:


Cliccare su Attiva fotocamera per usare Lens e poi procedere alla configurazione guidata, necessaria solo per il primo utilizzo:


Procedere permettendo a Google di accedere alla propria fotocamera, poi verrà chiesto di scegliere un account mail di riferimento (se si utilizzano più account):


Una volta terminata la procedura di configurazione, si potrà utilizzare Google Lens. Dopo aver trovato un obiettivo, tenendo ferma la fotocamera, Google segnalerà il riconoscimento del soggetto fotografico con una serie di puntini colorati. Basterà cliccarci sopra per ottenere maggiori dettagli:


Foto: © Google.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM