Barra delle applicazioni scomparsa Windows 10: cosa fare

All’avviso del proprio PC o dopo un aggiornamento del proprio sistema Windows capita, a volte, di constatare che tutta o parte delle icone della barra delle applicazioni è sparita. Come rimediare? Ecco alcune soluzioni semplici per risolvere il problema.

La barra delle applicazioni Windows 10 è sparita

Per cominciare, aprire il proprio Editor di Registro aiutandosi con la finestra Esegui. Per accedere cliccare sulla scorciatoia tasto Windows + R. Apertasi la finestra digitare
regit
:


Successivamente nella colonna sinistra seguire questo percorso:

HKEY_CURRENT_USER>Software>Classes>Local Settings>Software>Microsoft>Windows>CurrentVersion>TrayNotify. Qui fare clic destro su IconSteams sito a destra e poi cliccare Elimina:



Una volta conclusa questa operazione, richiudere l’editor del registro e aprire Gestione attività cliccando su CTRL + ALT+CANC. Nella scheda Processi (se non appare cliccare la freccia in basso Più dettagli) fare clic destro su Esplora risorse e cliccare su Termina attività:


In seguito cliccare su File, Esegui una nuova attività, digitare Explorer e confermare con OK. Fermare così Gestione attività e poi riaprirlo cliccando nuovamente su CTRL +
ALT + CANC, questa volta cliccare su Disconnetti. Dopo il processo di riconnessione sarà possibile visualizzare nuovamente tutte le icone presenti nella propria barra delle applicazioni di Windows 10.

Foto: © Microsoft.
L'articolo originale è stato scritto da christelle.b. Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2018 alle 08:40 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Barra delle applicazioni scomparsa Windows 10: cosa fare» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Configurazione indirizzo IP non valida in Windows 10
Come formattare Windows 10