Introduzione alla realizzazione di un'Intranet

Novembre 2016
Questo documento, che spiega come realizzare una intranet su un terminale che gira su Linux è stato realizzato in partenariato con TLDP.org/, il cui webmaster (Michel Maudet) è anche l'autore del documento originale.


Che cos'è un'Intranet

Un intranet è un insieme di vari servizi internet (ad esempio un server web) interno ad una rete locale, cioè accessibile unicamente partendo dalle postazioni di una rete locale e invisibile dall'esterno. Esso consiste nell'utilizzare gli standard client-server di internet (utilizzando i protocolli TCP/IP), come ad esempio l'utilizzo dei browser internet, per realizzare un sistema di informazione interno ad un'organizzazione o ad un'azienda.

Questa serie di articoli spiega come realizzare un server unico funzionante su Linx (distribuzione Madrake, anche se la procedura resta la stessa per le altre distribuzioni) che propone molteplici servizi. I client potranno funzionare su ogni tipo di sistema operativo (tipicamente Linux, Windows o MacOS).

Presentazione degli elementi

Il terminale su cui sarà installato Linux proporrà l'insieme dei servizi seguenti:

Un server di nome di dominio (DNS) che permette ai terminali di essere riconosciuti attraverso un nome oltre al loro indirizzo IP. Nel nostro caso, si supporrà che l'indirizzo IP del server è 192.168.1.1 e gli si attribuirà il nome tuxserver;

Un server di messaggeria che permette ai client di inviare e di ricevere delle emal. Il server di messaggeria più diffuso è SendMail, ma data la complessità della sua configurazione, useremo Qmail. Questo permetterà l'utilizzo di SMTP (posta in uscita) e POP (posta in entrata);

Un server Web che fornisce un sito web interno. Il server usato sarà Apache (il server più diffuso al mondo) con il supporto del linguaggio PHP per permettere l'utilizzo di pagine dinamiche;

Un server di database (DBMS) che permette di amministrare un database. Installeremo MySQL, un DB gratuito funzionante su Linux;

Un server di file per permettere agli utenti dell'intranet di accedere ad un insieme di file condivisi. Utilizzeremo SAMBA che ha il vantaggio di essere interamente compatibile con le rete Microsoft;

Un server LDAP che fornisce un servizio di annuario molto potente;

Una mailing list per consentire gli utenti ad inviare una mail all'insieme (o a una parte) degli utenti dell'intranet.

Le proprietà del server

La scelta di Linux come sistema operativo sul server non è casuale. In effetti, la maggior parte delle distribuzioni Linux sono gratuite, come l'insieme dei software che l'accompagnano, mentre l'equivalente su Windows (sistema Windows+database MS SQL Server+Microsoft Exchange) costerebbe centinaia di euro.


Per quanto riguarda l'hardware, un semplice Pentium 133 basta per un centinaio di client. Oltre bisogna investire in un terminale più potente, probabilmente un terminale di tipo server. D'altra parte le risorse memoria del server variano in funzione dell'utilizzo del server. Qui di seguito una piccola tabella che riassume grossomodo le configurazioni necessarie per degli utilizzi standard:

Tipo di serverMemoria vivaMemoria di massa
Server HTTP classico>64 MB9 GB
Server ASP/PHP/JSP>128 MB9 GB
Server Applicativo>256 MB18 GB (+ RAID)
Server di streaming>512 MB18 GB (+ RAID)

Potrebbe anche interessarti :

Introduction to setting up an intranet
Introduction to setting up an intranet
Introducción a la creación de una Intranet
Introducción a la creación de una Intranet
Einführung zur Errichtung eines Intranets
Einführung zur Errichtung eines Intranets
Introduction à la mise en place d'un Intranet
Introduction à la mise en place d'un Intranet
Introdução à instalação de uma Intranet
Introdução à instalação de uma Intranet
Il documento intitolato « Introduzione alla realizzazione di un'Intranet » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.