Creare una rete locale

Novembre 2016
Quando si dispone di più computer, può essere pratico connetterli insieme creando una rete locale (in inglese LAN, abbreviazione di Local Area Network). La sua creazione è poco onerosa, contrariamente a quanto si creda.


Perché creare una rete locale

Ecco qualche vantaggio che potrà indurvi alla creazione di una rete locale:

Trasferimento di file;

Condivisione di risorse (condivisione della connessione internet, delle stampanti, dei dischi, ecc.);

Mobilità (in caso di una rete wireless);

Discussione (principalmente quando i computer sono distanti);

Giochi online.

I due tipi di reti locali

Esistono due principali tipi d'architettura di rete locale:

Le reti filari, basate sulla tecnologia Ethernet , che rappresentano quasi la totalità delle reti locali. Dato che le reti Ethernet utilizzano generalmente dei cavi RJ45, si parla spesso di reti RJ45;

Le reti senza fili, che usano generalmente la tecnologia WiFi.

Hardware necessario

Per creare una rete locale in RJ45 su Windows, bastano:

Più computer che girano su Windows (computer che girano su due versioni diverse di Windows possono far parte della stessa rete);

Delle schede Ethernet, su porta PCI o ISA (con una presa RJ45) o integrate alla scheda madre. Verificate se necessario che i diodi nel retro della scheda di rete si illuminino quando il computer è sotto tensione e che il cavo sia inserito! Esistono anche degli adattatori di rete per porta USB, soprattutto in caso di adattatori di rete senza fili;

Dei cavi RJ45, in caso di reti filari;

Un hub, case al quale è possibile connettere i cavi RJ45 provenienti dai differenti computer di rete, con un prezzo non troppo alto (contate circa 50 €), o uno switch oppure in alternativa un cavo incrociato se si desidera connettere solo due computer.

Architettura di rete

Per creare una rete locale in RJ45, si raccomanda di adottare una struttura detta «a stella», nella quale ogni computer è connesso ad un hub attraverso un cavo RJ45. Un hub è un case con il compito di portare i dati da un computer ad un altro. La scelta dell'hub si farà perciò in funzione del numero di computer connessi per avere abbastanza prese (dette «porte»).

Nel caso di una rete importante in termini di dimensione o di bisogno in banda, uno switch sostituirà vantaggiosamente il hub, dato che permette di diffondere i pacchetti solo ai computer coinvolti, mentre il hub invia sistematicamente i pacchetti a tutti i computer connessi.

La struttura di una rete di questo tipo assomiglia a questa:



Se desiderate connettere solo due computer, è possibile evitare l'hub, collegando direttamente i due computer con un cavo RJ45 incrociato.

Architetture da evitare

Le strutture di rete seguenti non funzioneranno, anche se a prima vista sembrano essere corrette, a meno che i computer non possiedano più interfacce di rete (più schede) e che i cavi usati tra i due computer siano dei cavi incrociati:


Rete RJ45 sbagliata

Potrebbe anche interessarti :

Creating a local area network
Creating a local area network
Creación de una red de área local
Creación de una red de área local
Ein lokales Netzwerk erstellen
Ein lokales Netzwerk erstellen
Créer un réseau local
Créer un réseau local
Criar uma rede local
Criar uma rede local
Il documento intitolato « Creare una rete locale » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.