Non mi accede piu a vista [Chiuso]

Segnala
-
Posti
4
Data di registrazione
giovedì 3 febbraio 2011
Stato
Membri
Ultimo intervento
mercoledì 13 luglio 2011
-
Ciao, sono sempre kenneth connesso dal computer di mio zio, ho un super problema ed ho praticamente provato di tutto per risolverlo ma niente di niente, praticamente ero connesso qui dalla rete wirless di mio zio tramite il mio pc quando questo dopo un pomeriggio intero di lentezza decido di riavviarlo verso le 00.30 circa, sembra tutto andare bene ma quando la barra di caricamento si blocca una volta per il piccolo caricamento si blocca una seconda scomparendo e facendo intravedere una finestra azzurra con delle scritte sopra ma scompare subito riportandomi al caricamento ad avvio normale e qullo con il repristino, faccio quello di repristino una prima volta e riavvio come da richiesto ma il problema persiste lo rifaccio una seconda volta idem, alla terza pure, alla quarta compare una schermata blu con la scritta fatal error e qualcosa di simile, ora non lo so se è grave perche non me ne intendo ma ammetto che il pc era parecchio bollente.. che posso fare ??


1 risposta

Posti
4
Data di registrazione
giovedì 3 febbraio 2011
Stato
Membri
Ultimo intervento
mercoledì 13 luglio 2011
3
Ciao kenneth

Se hai un minimo di esperienza e di praticità puoi provare a fare cosi:
Prima di tutto dato che dici "il pc era abbastanza bollente", prova ad aprire il case, se si tratta di una assemblato, oppure il pannello inferiore se si tratta di un portatile.
Prima di mettere le mani dentro accertati di avere scollegato presa elettrica, ed eventuale batteria (se è un portatile) e magari tocca qualcosa di metallico a parte, per scaricare l' elettricità statica presente sulle mani.
(sai i componenti interni sono molto sensibili)
Dopodichè prova a controllare la zona delle/a ventole/a , probabilmente saranno pieni di polvere che fa attrito facendo surriscaldare il processore e i vari componenti interni.
Cerca di dare una pulita semplicemente con dell' aria compressa mantenendoti a una certa distanza, sopratutto nelle lamelline metalliche da cui filtra l ' aria della ventola, che di sovente si intasano di polvere.
PS: se si tratta di un portatile sarebbe opportuno che lo appoggiassi durante l' uso su una superficie liscia e ventilata, invece di usare come molti, il letto, o divano ecc. che vanno a ostruire il corretto ricircolo d' aria, e vanno a infiltrare pelucchi vari aspirati dalla ventola durante il suo regolare funzionamento, fino ad intasarla.
Aprendo il pc potrai anche renderti anche conto se qualcosa è bruciata, o sciolta (MA é DIFFICILE CHE SUCCEDA... DIFFICILE MA NON IMPOSSIBILE).
Dopo aver richiuso bene tutto prova a riavviare, e vedi.
Se èra un problema di riscaldamento hardware , cosi dovresti risolvere, altrimenti bisogna andare sul piano software.
PS: se riaccende, ti suggerirei di fare 2 cose; la prima di avviarlo in modalità provvisoria, e (con antivirus aggiornato) fare una scansione dell intero sistema, giusto per scongiurare il pericolo virus, e la seconda, di cliccare in basso sulla riga col tasto destro e aprire per un po task manager controllando prestazioni e rete, per capire se il processore va su di giri surriscaldando.. da li potrai regolarti per capire quale processo lo fa scaldare tanto casomai.
Esistono diversi programmi gratuiti su internet che controllano la temperatura del processore, tieni conto che in media un processore si aggira fra i 65/70 e i 75/80 gradi C° ovviamente è un dato indicativo, che varia da casa a casa e da processore a processore, puoi trovare dati + approfonditi sui siti del produttore.

Fammi sapere.