0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Ubuntu: riparare gli errori del File System


Supponiamo che abbiate installato Linux Ubuntu sulla partizione /dev/sdaX del vostro PC. Se il File System dovesse danneggiarsi in futuro è possibile ripararlo riavviando il CD di installazione di Ubuntu, scegliere l'opzione prova Ubuntu e avviare il comando:

$ sudo fsck.ext3 -f /dev/sdaX

Nota Bene: sostituire "X" con la lettera corrispondente alla partizione di installazione di Ubuntu. Adattare il comando al file system in uso; esempio: sudo fsck.ext4 -f /dev/sdaX, se il file system è ext4).

Se verranno rilevati errori riparabili, questi saranno riparati.

Nota Bene: è possibile chiedere al sistema di controllare il File System al prossimo avvio digitando:

sudo touch /forcefsck

Foto: © Pixabay.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Noureddine Bouzidi. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Ubuntu: riparare gli errori del File System» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento