Convertire un file in PDF su OS X senza software

Non sempre è possibile leggere i file PDF a causa di un dispositivo non è abilitato. In questa guida verrà illustrato come convertire i file PDF senza utilizzare un software di supporto su un dispositivo OS X.

Per prima cosa verificare che l'applicazione sulla quale si è aperto il proprio file PDF non sia capace di esportarlo da sola.
Per poter effettuare questa verifica entrare nel menu File e controllare se è presente l'opzione Esporta in formato PDF/Esporta verso PDF.
Se questo è possibile, basterà utilizzare la stessa applicazione e dunque, la stessa guida che si sta leggendo risulta essere inutile.


Proseguire selezionando il documento da convertire. Questo può essere in versione LibreOffice o MicrosoftOffice, una pagina web, immagini o qualunque altro documento.
Successivamente aprire il file utilizzando il software predefinito e cliccare su File > Stampa. Dal menu della finestra visualizzata, selezionare Salva in PDF e provvedere a rinominare il file, se necessario. Attenzione a salvare lo stesso file con estensione .pdf.
L'articolo originale è stato scritto da deri58. Tradotto da apfel9. Ultimo aggiornamento 7 luglio 2015 alle 14:53 da apfel9.
Il documento intitolato «Convertire un file in PDF su OS X senza software» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Convertire un file ePub in PDF
Come eliminare pagine da un documento PDF