Game Awards 2021: tutti i vincitori di questa edizione

Quali sono i vincitori dei Game Awards 2021? I risultati sono già stati resi noti e il vincitore del miglior gioco è stato It Takes Two. Vuoi scoprire di più? Ecco l'elenco completo dei titoli nominati e i vincitori di ogni categoria.

Cosa sono i Game Awards?

I Game Awards sono stati creati per rendere giustizia ai videogiochi e ai loro creatori, promuovendone l'eccellenza creativa e tecnica del settore. Solitamente organizzati a Los Angeles i primi di dicembre, sono un vero e proprio evento Oscar interamente dedicato alla categoria, dove vi è un pre-show diretto da grandi dello spettacolo e artisti musicali. Se ti sei perso la diretta dell’edizione di quest’anno, dei Game Awards 2021, puoi vederla in questo video YouTube ufficiale.

It Takes Two Metroid Dread: Miglior gioco dell’anno, Game of year 2021

Il vincitore GOTY 2021 è It Takes Two Metroid Dread, che ha superato gli altri candidati in lista: Deathloop, Psychonauts 2, Ratchet & Clank: Rift Apart e Resident Evil Village. lo stesso gioco ha ricevuto anche altri due riconoscimenti nelle categorie Best Multiplayer e Best Family.

Game Awards: i vincitori per categoria

Marvel's Guardians of the Galaxy è stato scelto tra i migliori per la sua narrativa. Concorreva, tra gli altri, anche con Life is Strange:True Colors. Mentre il premio per le categorie di miglior direzione artistica e gioco sono andate al videogame Deathloop puzzle sparatutto sviluppato da Arkane Studio, dove il tuo obiettivo è giocare di astuzia uccidendo chi vuole ucciderti. Tra le nomination della categoria miglior direzione artistica, ricordiamo tra gli altri i videogame non vincitori anche Kena: Bridge of Spirit e The Artful Escape. Per la migliore musica per la categoria Best Score and Music il vincitore è stato NieR Replicant, che tra gli altri gareggiava nella categoria con Cyberpunk 2077. Il titolo per la miglior performance è andato a Maggie Robertson interprete di Lady Dimitrescu in Resident Evil Village. Mentre doppiamente vincitore è stato Final Fantasy XIV Online che ha vinto i premi per le categorie Best Ongoing - dove gareggiava con Apex Legends, Fortnite, Call of Duty: Warzone e Genshin Impact - e Best community support. Il vincitore di categoria, miglior gioco indipendente tra Twelve Minutes, Death's Door, Inscryption e Loop Hero è stato Kena: Bridge of Spirits, vincitore anche della categoria Best indie. E Genshin Impact ha vinto il titolo di miglior gioco mobile. Forza Horizon 5 ha vinto tre premi nelle categorie Best Audio Design, Innovation in Accessibility, Best Sports & Racing. Tales of Arise è stato eletto il miglior gioco RPG, mentre Guilty Gear Strive il miglior gioco di lotta. Resident Evil 4 ha vinto la categoria Best VR/AR.

Altre categorie e vincite singole

  • Miglior gioco multiplayer: It Takes Two
  • Miglior gioco E-Sports: League of Legends
  • Miglior gioco d’azione: Returnal
  • Miglior gioco di Avventura e azione: Metroid Dread
  • Miglior Games for Impact: Life is Strange: True Colors
  • Most Anticipated Game: Elden Ring
  • Content Creator of the Year: Dream.
  • Migliori atleta eSports: Oleksandr "Simple" Kostyliev
  • Miglior Team eSports: Natus Vincere (CS:GO)
  • Miglior Coach eSports: Kim "KKOMA" Jeong-Gyun
  • Best eSports Event: 2021 League of Legends World Championship.

Foto © The Game Awards

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Game Awards 2021: tutti i vincitori di questa edizione » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.