0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

I migliori smartphone per bambini

Se si sta pensando di acquistare un telefono al proprio figlio o figlia di sicura ci si saranno fatte mille domande sul rapporto qualit-prezzo o la sicurezza d’accesso ai contenuti per minori. Un cellulare, connesso, nelle mani di un bambino è una finestra sul mondo, con tutto ciò che ne consegue, nel bene e nel male.

Non esiste un’opzione tecnologica con il 100% di garanzia di protezione, però quasi tutte le app contano di un’opzione di regolazione, filtri di controllo di alcuni tipi di contenuti.



Ma al di là del tema di curezza, è certo che ci sono smartphone più convenienti di altri utilizzati da bambini, sia rispetto al prezzo, alla resistenza agli urti e ai giochi. A partire da questi ultimi criteri presenteremo una nostra selezione dei migliori cellulari per bambini.


Il più economico

Se prima di tutto nella scelta d’acquisto di un telefono per il proprio figlio o figli, quel che conta è il prezzo, ci sono telefono buoni, belli ed economici. In base a questo criterio, abbiamo scelto Moto G6.

Si tratta di uno smartphone moderno, con un disegno bello e un prezzo abbordabile sui 160 euro.


Ha una doppia fotocamera posteriore da 17 Mpx e una anteriore, abbastanza buona in base al prezzo. Ha anche un’alta capacità di archiviazione, fino a 32GB, oltre alla possibilità di inserire una nuova scheda di memoria MicroSD. Il suo processore è lo Snapdragon 45., che permette di giocare a videogiochi installati con buone prestazioni, anche se non si tratta del più potente della sua gamma.

La batteria è un argomento già di per sé importante durante l’acquisto di un nuovo telefono, soprattutto se si tratta di bambini che possono dedicare molto tempo a visualizzare video o ad utilizzare app di giochi con suoni. Il Moto G6 non si distingue per la durata della sua batteria, ma possiede un sistema di ricarica TurboPower che consente di ricaricare più di metà batteria in soli 15 minuti.

Ultimo punto a favore del Moto G6, è che presenta una struttura robusta, resistente ai colpi ed è rivestito contro gli schizzi.

Il più resistente

I bambini possono avere un altro tipo di attenzione nei confronti di questi dispositivi, per questo motivo, perché non optare per un telefono resistente ai colpi e al tempo stesso conveniente? Il nostro preferito, in questo caso, è il Nokia 6.1.

Fabbricato totalmente in metallo ha delle finiture angolari che rinforzano ulteriormente la struttura. Inoltre, questo Nokia presenta ulteriori vantaggi come il processore Qualcomm Snapdragon 630 che offre al telefono una agilità di funzionamento in modo tale che le app carichino più velocemente rispetto ai modelli precedenti.


Altro di positivo è che conta di un caricabatterie USB di tipo C, ciò significa che in soli 30 minuti si avrà la batteria già carica per metà e che in una sola ora la si avrà completamente carica. Tuttavia, ciò implica che non si potranno utilizzare i caricabatterie convenzionali, utilizzati per il resto dei telefoni cellulari, sebbene la maggior parte dei produttori si stia adattando a questo tipo di caricatori più efficiente.

Un dettaglio importante, sottolineato dagli stessi produttori è che questo smartphone è stato ideato con l’obiettivo di facilitare le funzioni di privacy. Secondo quanto affermano, è ideale per le imprese, ma la nostra personale opinione in merito ci permette di affermare che questo è un punto positivo per chi cerca un buon telefono per i propri bambini.

A conclusione Nokia 6.1 non ha come suo solo punto forte la struttura metallica, ma è anche interessante per il prezzo che si aggira, anch’esso, intorno ai 160 euro. Prezzo conveniente dovuto al fatto che è uscito un nuovo modello della linea, il Nokia 6.2, più recente ma meno robusto.

Per giocare

Non essendo solo i bambini a giocare con il telefono, vi sono sempre più cellulari fabbricati con caratteristiche più avanzate e dedicate all’app di gioco. Se si reputa che il proprio figlio o figlia utilizzerà il suo smartphone principalmente per questo tipo di intrattenimento, raccomandiamo di orientarsi su questo genere di modelli. Qui il nostro preferito: Honor Play.



Ma cosa lo rende un buon telefono per giocare? Nel caso di Honor Play è il chip Kirin 970 di Huawei e la modalità GPU Turbo che fan sì che il cellulare ottimizzi le sue prestazioni per caricare con la migliore qualità tutte le immagini e l’audio con cui un buon videogioco può essere goduto in grande stile.

Inoltre, ha uno schermo grande da 6.3 pollici, presenta 64 GB di memoria ed è disponibile in diversi colori quali nero, neutro, blu, attraente, e viola molto divertente. Un altro punto di forza è la sua batteria resistente, che permetterà ai bambini di giocare per ore.

A suo svantaggio il fatto che non si tratta di un modello economico, rispetto ai modelli precedenti. Il suo costo, infatti, si aggira intorno alle 329 euro.

Foto: © 123RF.com - dolgachov.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « I migliori smartphone per bambini » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.