2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come vedere password salvate su Google Chrome


Ogni volta che si accede ad un sito web o ad un servizio online, Google Chrome chiede se si desidera salvare il nome utente e la password utilizzata. Dove vengono salvate queste informazioni e come accedervi? Ecco come vedere le password salvate su Google Chrome.


Come gestire le password salvate su Chrome

Sul browser Google è possibile vedere tutte le password salvate. Per fare ciò, aprire Google Chrome, fare clic sul menu (tre puntini in verticale in alto a destra), poi su Impostazioni e, alla sezione Compilazione automatica, cliccare su Password:



Per visualizzare una password salvata, basterà soltanto cliccare sull’icona a forma di occhio, a destra del nome del sito. Dopo aver inserito la password d’accesso del proprio PC (se impostata), sarà possibile visualizzare la password del sito scelto:



Se non si desidera che le password salvate vengano eliminate ogni volta che si cancella la cronologia o i dati, fare clic sul menu di Chrome (tre puntini verticali), poi Impostazioni, Avanzate, Privacy e sicurezza e, infine, Cancella dati di navigazione:



Qui cliccare sulla scheda Avanzate e, per evitare di cancellare le password salvate, deselezionare la casella Password e altri dati d’accesso:


Come esportare password salvate su Google Chrome

Il gestore di password di Google Chrome è uno strumento molto pratico: questo permette di salvare in tutta sicurezza i differenti username e password che si utilizzano su internet, per connettersi a dei siti web o utilizzare dei servizi online.

Se Chrome sa come proteggere queste preziose password, sa anche come condividerle. Più esattamente, esportarle in un file CSV. Questa è una funzione utile, se si desidera utilizzarle su un altro browser o su un gestore di password terzo come LastPass o, più semplicemente, per mantenere una copia offline da archiviare o da stampare. Ecco come salvare le proprie password sul proprio PC Windows o su macOS.

Aprire Google Chrome e andare sul menu principale del browser, cliccando sul pulsante con i tre punti verticali (in alto a destra), poi cliccare su Impostazioni:


Per accedere alle opzioni relative alle password, nella pagina che si aprirà, cliccare su Password, che si trova nella rubrica Compilazione automatica:


Sarà possibile comunque accedervi direttamente, inserendo sulla barra degli indirizzi l’URL chrome://settings/passwords:

In questa pagina, andare nella sezione Password salvate, dopo cliccare sull’icona del menu, ovvero i tradizionali tre puntini verticali a destra del sottotitolo:



Fatto ciò, cliccare su Esporta password…:


A questo punto verrà visualizzata una finestra che informerà sui rischi relativi all’esportazione delle password. Se si desidera confermare l’operazione, cliccare su Esporta password…:


Su Windows è possibile che Google Chrome chieda di inserire la password della propria sessione per sicurezza. In questo caso, inserirla e confermare. Una volta inserita e salvata la password, il file sarà salvato sul proprio PC, naturalmente in formato CSV. Tutte le password presenti in questo documento possono essere utilizzate come si desidera.

Nota Bene: non lasciare le proprie password alla portata di occhi indiscreti perché queste, insieme agli username utilizzati, verranno salvate nel file CVS senza alcun tipo di protezione.

Foto: © Pexels.
2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Antonello Ciccarello. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Come vedere password salvate su Google Chrome» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento