2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come salvare i Preferiti di Google Chrome


Se si desidera reinstallare Google Chrome su un altro sistema o cambiare browser, si consiglia di effettuare un backup dei propri Preferiti in un file HTML. Il formato HTML è supportato da tutti i browser e ciò rende facile importare ed esportare i preferiti. Ecco come esportare i Preferiti o segnalibri da Chrome.




Esportare i Preferiti di Google Chrome in file HTML

Aprire Google Chrome e cliccare sui tre puntini verticali situati in alto a destra della schermata. Da qui cliccare su Preferiti, Gestione Preferiti:


Nella finestra apertasi cliccare nuovamente i tre puntini verticali situati accanto la lente di ingrandimento della barra di ricerca e selezionare Esporta Preferiti:


Si aprirà una finestra per poter salvare la cartella in formato HTML sul proprio PC. Scegliere il percorso che si desidera e cliccare su Salva. Allo stesso modo se si desidera importare i link preferiti salvati, ad esempio, da un altro browser, cliccare su Importa file e scegliere la cartella salvata in precedenza dal computer.

Importare i Preferiti di Chrome su Firefox

Per prima cosa aprire il browser Firefox, cliccare sull’icona della Libreria (a destra del campo di ricerca), poi su Segnalibri e, infine, sul tasto opzioni (con le due frecce). Qui è possibile importare i segnalibri da un file HTML o da un altro browser:


Importare preferiti Google Chrome su Microsoft Edge

Su Microsoft Edge bisognerà selezionare la voce Impostazioni e altro, poi Impostazioni e, infine, Importa o esporta. Dalla sezione Importa le tue informazioni, selezionare Google Chrome. Infine cliccare quindi su Importa:




==Importare l’archivio dei Preferiti di Google Chrome su Safari==


Aprire il browser Safari, cliccare su File, selezionare Importa da e poi Google Chrome. Qui selezionare la voce Segnalibri e, infine, cliccare su Importa:


Importare Preferiti Chrome su Opera

Su Opera bisognerà cliccare su Menu, poi selezionare Segnalibri, Importa/Esporta e, infine, Importa segnalibri. Nella finestra che si aprirà, selezionare Chrome, spuntare la casella Preferiti/Segnalibri e cliccare su Importa:


Importare preferiti su Android

Aprire Google Chrome sul PC, fare clic sul menu di Chrome e selezionare Impostazioni. Cliccare poi su Sincronizzazione e servizi Google e ancora su Gestisci sincronizzazione. Qui attivare l’interruttore su Preferiti:



Accedere poi al menu di Chrome sul proprio dispositivo Android (i tre puntini verticali) e selezionare Preferiti. La lista con tutti i preferiti di Chrome dovrebbe essere visibile anche sul proprio smartphone.

Foto: © Alexey Malkin - 123RF.com.
2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Claudia Scarciolla. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Come salvare i Preferiti di Google Chrome» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento