0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

5 applicazioni per imparare a fare siti web


Fai una domanda
Come programmare con Python o JavaScript? Per poterlo fare non è necessario essere uno sviluppatore esperto, oggi chiunque può fare della programmazione informatica utilizzando i diversi linguaggi disponibili. Nonostante questo genere di programmi non sostituiscano dei veri e propri corsi, si tratta di applicazioni che attraverso l’esercizio ludico permettono di apprendere le basi del codice. Il linguaggio informatico non è un dominio inaccessibile. Ecco una selezione di applicazioni utili per poter apprendere le basi della programmazione e perfezionarsi.


Imparare a programmare con SoloLearn

SoloLearn è un'applicazione gratuita per poter apprendere le basi fondamentali del codice.

Con più di 1000 corsi disponibili anche su Android e iOS, SoloLearn è una delle applicazioni gratuite più complete per quanto riguarda la programmazione. Sulla piattaforma si potranno ritrovare lezioni di diverso livello, base o avanzato, esercizi e quiz riguardanti i differenti linguaggi informatici (C++, CSS, HTML, Python, JavaScript, SQL). SoloLearn è anche un log e un forum che consente di scambiare informazioni con altri apprendisti. Ecco il sito ufficiale, al momento solo in lingua inglese.


Linguaggi di programmazione con Progate

Progate dispone di 16 linguaggi di programmazione in un sito e un’applicazione.

Per gli indecisi che vorrebbero apprendere diversi linguaggi informatici, Progate è la scelta ideale, in quanto è completa e acclamata da migliaia di utenti in tutto il mondo. HTML, Ruby, PHP, Python o ancora jQuery fanno parte dei 16 linguaggi disponibili sul sito e sull’applicazione. Le lezioni, accessibili ad esperti e principianti sono impostate sotto forma di slide in cui è l’aspetto visivo a farla da padrone. Degli esercizi vengono proposti per far pratica e ogni lezione dura circa un’ora e mezza. Progate richiede la sottoscrizione di un abbonamento mensile. Per maggiori informazioni si rimanda direttamente sito.


Programmare in JavaScript su mobile con Grasshopper

Grasshopper consente di iniziare la programmazione JavaScript su mobile.

Secondo Google tutti possono provare a programmare in JavaScript. L’applicazione Grasshopper lanciata dalla società di Mountain View ne è la prova. Ludica, ben progettata e colorata, è indirizzata ad adulti principianti e a tutti coloro che vogliono familiarizzare con JavaScript. Grasshopper è presentato come un’avventura composta da brevi esercizi che consentono di scoprire il funzionamento di questo linguaggio informatico. Gratuito e in inglese, l’applicazione si rivela facilmente accessibile. Disponibile su Android e iOS, scopri di più sul sito Grasshopper.


Tutorial per imparare a fare siti web su Mimo

Su Mimo sono disponibili dei tutorial per programmare e creare delle applicazioni.

Comprendere il codice nascosto dietro i giochi, applicazioni mobili o ancora siti web e riuscire a creare il proprio progetto è ciò che è proposto da Mimo, disponibile su Android e iOS. Per utilizzarlo, basterà scegliere un argomento per poter iniziare delle lezioni personalizzate, con la possibilità di selezionare il proprio apprendimento inerente ad esempio la cyber security o un linguaggio di programmazione ben preciso. Mimo offre lezioni corte ed esercizi semplici da svolgere in giornata. Soltanto i primi capitoli sono accessibili gratuitamente e la versione premium necessita la sottoscrizione di un abbonamento annuale a pagamento. Per maggiori informazioni, ecco il sito ufficiale

Corsi online di informatica con Udemy

Udemy è una piattaforma e-learning per l’apprendimento di nuove abilità lavorative.

Udemy è una piattaforma che offre diversi tipi di corsi di programmazione gratuiti o a pagamento inerenti vari argomenti tra cui HTML, CSS o Python. Le lezioni sotto forma di video hanno durata diversa e sono in lingua italiana. Per maggiori dettagli, si rimanda al sito Udemy.

Foto: © stockgiu - 123RF.com
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Haykel Jouini. Tradotto da Claudia Scarciolla. Ultimo aggiornamento 8 maggio 2019 alle 09:47 da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «5 applicazioni per imparare a fare siti web» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Aggiungi commento

Commenti

Commenta la risposta di utente anonimo