Come mixare musica con Spotify

Aprile 2018

Spotify è un servizio di musica streaming molto pratico che permette di creare le proprie playlist selezionando i vari brani a seconda del tema della festa e (non solo) consente anche di mixare la musica in modo che vi sia una dissolvenza perfetta tra tutte le canzoni scelte. Ecco come mixare musica su Spotify, usando la modalità Party.

Spotify Party: come funziona

La funzione che permette di usare Spotify come un mixer si chiama Spotify Party. Con questo plugin Spotify selezionerà automaticamente i track in modo tale che l’associazione tra i vari brani sia adatta allo stile e al ritmo, proprio come fa un DJ ad una festa. In questo modo sarà possibile creare atmosfere dance o romantiche a seconda dell’emozione del momento. Spotify Party è facile da attivare, basterà connettersi al proprio account Spotify e poi procedere dal menu a tendina sito accanto al proprio pseudonimo e cliccare così su Impostazioni:


Scorrere fino alla dicitura AutoPlay e spostare il cursore accanto Quando i tuoi contenuti saranno terminati verrà automaticamente avviata la riproduzione di brani simili:


Fatto questo entrare nelle Impostazioni Avanzate e attivare l’opzione Dissolvenza brani. Sarà possibile regolare il tempo di dissolvenza tra due brani:



Una volta fatto tornare alla Home iniziale di Spotify e iniziare la festa.

Foto: © Spotify.
L'articolo originale è stato scritto da christelle.b. Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 1 febbraio 2018 alle 13:59 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come mixare musica con Spotify» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Musica per montaggi video senza copyright
Come convertire un file di formato WMA a MP3