Come disattivare la modalità sicura su Android

Fai una domanda
Su Android è possibile che venga attivata la modalità sicurezza, sia a causa di app che possono creare un potenziale crash del dispositivo, sia a causa di manipolazione, effettuate accidentalmente premendo più tasti in contemporanea.

La modalità di sicurezza è una modalità di diagnosi per computer e smartphone che permette di identificare e rimediare ad più problemi che possono verificarsi sul proprio dispositivo.

Ecco alcuni metodi per disattivare la modalità di sicurezza sui dispositivi Android. Si potrà scegliere il metodo migliore tra quelli qui proposti.



Riavvio di Android

Ѐ possibile che un semplice riavvio dello smartphone possa riattivare la modalità Normale. Questa soluzione è consigliata prima di provare altre modalità, evitando così manipolazioni inutili. Alcune versioni Android più nuove viene notificata la necessità di riavviare il dispositivo. Basterà far scorrere dall’alto al basso la finestra sullo schermo affinché l’apparecchio effettui da solo il riavvio rapido.

Riavvio forzato di Android

Se il riavvio classico non risulta efficace, passare alla modalità di riavvio forzato. Iniziare spegnendo il telefono e poi cliccando in simultanea i tasti Accensione e Volume del dispositivo. Potrebbe anche essere necessario estrarre la batteria del dispositivo, attendere circa 10 secondi, poi inserirla e proseguire al riavvio forzato del sistema operativo.

Disinstallare un’app

Un altro metodo che consente di disattivare la modalità di sicurezza è quello che prevede di disinstallare un' app. Per prima cosa individuare app scaricate di recente e disinstallarle. Per saperne di più su come procedere, ecco una guida inerente su come cancellare un'app su Android.

Riavviare il dispositivo, il quale dovrebbe essere fuori dalla modalità sicura.

Come ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica

Se i tentativi, sopra descritti, non hanno riscontri positivi, provvedere al ripristino delle impostazioni di fabbrica. In questo caso, però bisognerà salvare in anticipo ogni file in esso contenente prima di procedere al ripristino.

Ripristino dal menu Impostazioni

Se nella modalità sicurezza, il tasto Impostazioni (la rotella d’ingranaggio) risulta visibile, si potrà accedere al ripristino passando da questo percorso: Impostazioni > Backup e ripristino (denominazione differente a seconda del tipo di dispositivo Android in proprio possesso), poi Ripristina > Ripristina ora.

Ripristinare Android con la modalità Recovery

In caso il menu Impostazioni non sia disponibile, il ripristino sarà attuabile attraverso una manipolazione basata sull’Hard reset, ossia passando dalla modalità di recovery del proprio dispositivo. Per conoscere come accedere alla modalità di Recovery attraverso l'hard reset, si consiglia di leggere questo nostro articolo su come fare un hard reset sui dispositivi Samsung.

Una volta conclusa la procedura, ciò che resta da fare è configurare il proprio smartphone scaricando nuovamente le proprie app preferite.

Foto: © Google.

Come usare una micro SD come memoria interna
Come cancellare un’app su Android