Come avviare la PS4 in modalità sicura

Fai una domanda
La modalità sicura è un menu segreto che contiene tutti i tool necessari per risolvere i problemi, aggiornare e curare la manutenzione della propria PlayStation 4. Ecco le istruzioni per avviare la PlayStation 4 in modalità provvisoria.

Riavviare la PS4 in modalità provvisoria

La modalità provvisoria (o sicura) deve essere usata quando si riscontrano problemi più gravi come fallimento del sistema, errore del gioco, errori ricorrente o problemi d’avvio. Spegnere la console e tener premuto il tasto Power fino all’ascolto di 2 bip (dopo circa 7 o 8 secondi). Connettere il controller DualShock 4 utilizzando il cavo USB messo a disposizione e cliccare il tasto PS per accedere alla modalità sicura.

Opzioni della modalità provvisoria

Aperto il menu della modalità provvisoria si potranno trovare varie opzioni. Tra queste il Riavvia sistema: riavviare la console e richiedere all’utente di riconfigurare le impostazioni video e audio. Modifica risoluzione, cambiare la risoluzione dello schermo a 480p nel prossimo avvio. Aggiorna software di sistema, aggiornare il software del sistema via Internet, attraverso una chiavetta USB o un disco.

Ripristina impostazioni predefinite, ripristinare sulla console le impostazioni di default (mantenendo i dati dell’utente). Ricostruisci database, scansionare l’hard drive della PS4 e poi creare un nuovo database per tutti i contenuti archiviati. Ripristina PS4, cancellare tutte le impostazioni e i dati dell’utente e ripristinare la console alle impostazioni di fabbrica. Ripristinare la PS4 (reinstallare software di sistema) ripulire l’intero contenuto dell’hard drive, incluso il software di sistema. Questa opzione implica il dover scaricare e reinstallare il software di sistema manualmente.

Foto: © Sony.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti