Netstat

Fai una domanda
Netstat è uno strumento che permette di conoscere le connessioni TCP attive sul terminale su cui il comando è attivato e quindi di elencare l'insieme delle porte TCP e UDP aperte sul computer. Il comando «netstat» permette ugualmente di ottenere delle statistiche su un certo numero di protocolli (ethernet, IPv4, TCP, UDP, ICMP e IPv6).

Parametri del comando netstat

Utilizzato senza nessun argomento, il comando netstat visualizza l'insieme delle connessioni aperte dal terminale. Il comando netstat ha un certo numero di parametri opzionali, e la sua sintassi è la seguente:
netstat [-a] [-e] [-n] [-o] [-s] [-p PROTO] [-r] [intervallo]
.


Utilizzato con l'argomento -a, il comando netstat visualizza l'insieme delle connessioni e delle porte in ascolto sul terminale;


Utilizzato con l'argomento -e, il comando netstat visualizza le statistiche ethernet;

Utilizzato con l'argomento -n, il comando netstat visualizza gli indirizzi e i numeri di porta in formato digitale, senza risoluzione di nomi;


Utilizzato con l'argomento -o, il comando netstat dettaglia il numero del processo associato alla connessione;

Utilizzato con l'argomento -p seguito dal nome del protocollo (TCP, UDP o IP), il comando netstat visualizza le informazioni richieste riguardo al protocollo specifico;

Utilizzato con l'argomento -r, il comando netstat permette di visualizzare la tabella di rooting;

Utilizzato con l'argomento -s, il comando netstat visualizza le statistiche dettagliate dal protocollo;

Infine un intervallo opzionale permette di determinare il periodo di refresh delle informazioni, in secondi. Di default questo parametro vale 1 secondo.

Foto: © Pixabay.
Jean-François Pillou

Jean-François Pillou - Fondatore di CCM
Meglio conosciuto come Jeff, Jean-François Pillou è il fondatore di CommentCaMarche.net. È anche CEO di CCM Benchmark e digital director presso il Gruppo Figaro.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

Ultimo aggiornamento 15 dicembre 2017 alle 14:47 da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.