Ritardare gli aggiornamenti su Windows 10

Il nuovo sistema operativo Microsoft, Windows 10, introduce una nuova funzione chiamata Ritarda gli aggiornamenti (Defer Updates) che consente di ritardare per diversi mesi i download e le installazioni di nuove funzioni (attraverso Windows Update).

Questa funzione è destinata principalmente ad utenti professionali che desiderano attendere più a lungo, lasciandosi del tempo per far testare, e assestare, le nuove funzionalità. In questo modo viene ridotto il rischio d'installazione di update non compatibili o beta (ad es. quando il sistema non si avvia o è instabile dopo l'aggiornamento).

Per poter abilitare la funzione per ritardare gli aggiornamenti su Windows 10, cliccare su Start > Impostazioni > Aggiornamenti & Sicurezza:

Entrare così in Aggiornamenti Windows e poi Opzioni Avanzate. L'opzione Ritarda gli aggiornamenti sarà così abilitata, semplicemente spuntando la casella ad essa relativa:

Tuttavia, questo non impedirà a Windows 10 di installare gli ultimi aggiornamenti di sicurezza.

Foto: © Pixabay.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Funzione Ritarda gli aggiornamenti su Windows 10 » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.