0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Photopea: tutorial per iniziare ad usarlo da zero

Sei abituato ad usare Photoshop ma cerchi un’alternativa gratuita? In generale, i migliori editor foto con funzioni avanzate sono a pagamento. Ma ne esiste uno gratuito e abbastanza completo che ti offre risultati professionali sorprendenti e senza installazione sul computer, in quanto si tratta di un tool online. Stiamo parlando di Photopea. Approfitta al massimo e scopri come funziona, in questo articolo spieghiamo come usarlo.

Cos’è Photopea?

Photopea è un editor di immagini e foto che consente di lavorare con immagini rasterizzate e vettoriali. Comunemente è paragonato a Photoshop, in quanto la sua interfaccia e strumentazione risultano essere molto simili per chi ha già familiarità con quest’ultimo. Tuttavia, vale la pena ricordare che Photopea non offre tutte le caratteristiche di Photoshop. Su Photopea puoi completare attività semplici, come cambiare le dimensioni di un’immagine, e altre ancora più complete, come creare illustrazioni, disegnare siti web e processare foto.

Quanto costa?

Puoi usare tutte le funzionalità di Photopea gratuitamente, ma devi sapere che c’è anche una versione a pagamento. In realtà, le differenze tra le due versioni sono minime. L’opzione gratuita ti consente di retrocedere fino a 30 passaggi con l’azione di annullamento (contro i 60 della versione Premium) e ti mostra annunci ad un lato dello schermo, che di solito passano inosservati quando ti ritrovi a modificare. Tuttavia, se la pubblicità ti dà fastidio, puoi ottenere la versione Premium a partire da 9 dollari al mese per un singolo utente o sottoscrivere un piano di gruppo da 15 dollari al mese.

Come usare gratis Photopea

Vediamo in dettaglio come usare Photopea. Per prima cosa, scarica l’app web di Photopea per un accesso rapido o vai al sito Photopea dal browser del computer, tablet o smartphone. Poi leggi e accetta le condizioni di privacy come fai in qualsiasi pagina e, se necessario, cambia la lingua cliccando sul tasto Di più, situato accanto al tasto rosso nella parte superiore dell’interfaccia.

Sebbene non avrai bisogno di registrarti per usare questo tool, un account utente ti sarà utile per sincronizzare le modifiche della configurazione con altri supporti in cui aprirai la sessione. È facilissimo e veloce creala. Fai clic sul tasto Account > Inizia sessione e scegli con quale dei tuoi account desideri associare Photopea: Google, Facebook, GitHub o Microsoft.

Le basi

  • Barra degli strumenti: nel pannello sinistro ci sono tutti tool disponibili. Basta cliccare su ognuno di essi per attivarlo (ma potrai usarne solo uno per volta). Se vedi una freccia nell’angolo del tasto, clicca per visualizzare tutte le opzioni dello strumento selezionato.
  • Livelli: ogni nuovo progetto crea un documento in formato PSD composto da livelli. Ciascuno contiene una parte dell'immagine che a sua volta permette di modificarne facilmente un livello alla volta. Inoltre, Photopea presenta un pannello di tutti i livelli sul lato destro dell’interfaccia che ti permette di riordinarli, bloccarne la modifica, cambiarne lo stile e creare cartelle e sottocartelle per organizzarli. Quelli nella parte superiore sono quelli davanti al tuo disegno e l'ultimo sarebbe in fondo.

  • Maschere: sono ciò che ti serve per nascondere una parte del libello senza cancellare i pixel. Puoi attivarle e disattivarle come vuoi e ad ogni livello puoi applicare una maschera vettoriale o rasterizzata. Allo stesso tempo, puoi aggiungere ai livelli dei livelli la stessa maschera.

  • Oggetti intelligenti: vuoi aggiungere un elemento al tuo disegno o duplicarlo? Se hai diverse copie dello stesso oggetto, puoi associalo ad una singola fonte in modo da non dover modificare ogni copia. Le modifiche nella fonte si riflettono automaticamente in ogni elemento o oggetto intelligente. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse su un livello per trasformarlo in un oggetto intelligente.

Come modificare le immagini?

Potrai iniziare un nuovo progetto a partire da un foglio bianco o lavorare con immagini e foto archiviate sul tuo dispositivo.

Nuovo progetto: inizia un disegno da zero cliccando su Archivio > Nuovo. Poi, l’editor di consentirà i scegliere il nome per il tuo progetto, una risoluzione e uno sfondo. Se decidi di pubblicare il tuo disegno sui social (Insta Story, pagina Facebook, profilo YouTube, ecc.) o vuoi stampare con speciali dimensioni, Photopea ti offre modelli e suggerimenti. Dopo aver effettuato la tua scelta, fai clic su Crea.

Importare immagini: per lavorare in un’immagine archiviata sul tuo computer, clicca su Archivio > Apri, seleziona l’immagine e questa apparirà nello spazio di lavoro. In questo esempio sceglieremo una foto che modificheremo usando alcuni tool e funzionalità di Photopea.

Taglio magico: questa opzione è ideale per togliere lo sfondo della foto facilmente. La trovi in Seleziona > Taglio magico.

Se lo sfondo non è omogeneo, potrebbe essere necessario evidenziare in verde la zona che decidi di conservare e marcare in rosso quella che vuoi eliminare con lo sfondo. Con lo strumento Grigio potrai cancellare qualunque selezione non corretta. Allo stesso tempo, potrai anche ingrandire l’immagine e cambiare le dimensioni del marcatore per maggior precisione. Nella parte destra vedrai l’anteprima del risultato. Al termine della seleziona, clicca su OK. Poi seleziona il livello senza sfondo, assicurati di selezionare l’immagine e copiarla cliccando i tasti Ctrl + C (Cmd + C).

Per cambiare il colore dello sfondo, crea un nuovo progetto con un foglio bianco (Archivio > Nuovo > Crea). Poi, aggiungi un nuovo livello cliccando sull’icona a forma di post it nell’angolo inferiore destro. Seleziona e incolla la tua immagine senza sfondo con Ctrl + V (Cmd + V). Se avrai bisogno di modificare le dimensioni dell’immagine, clicca sui Controlli trasformazione nella parte superiore. Per regolare il contrasto, esposizione e brillantezza, clicca su Immagine > Modifiche.

Poi aggiungi un nuovo livello, seleziona lo strumento Rettangolo dal pannello sinistro, scegli il colore di Riempimento nella parte superiore e traccia con il mouse un rettangolo coprendo tutto il livello. Poi, posiziona il livello 2 sotto il livello 1 nella parte destra e otterrai il colore dello sfondo:

  • Sfumature: se vuoi applicare una sfumatura allo sfondo della tua immagine, crea un livello, clicca sul tool Strumento sfumatura. Scegli nella parte superiore i colori che desideri includere - sia tra le opzioni predeterminate che tra le tonalità che preferisci - e fai clic su OK. Poi, applica l'effetto facendo un clic e sostenendolo mentre sposti il mouse nella direzione che ti è più comoda. Immediatamente si applicheranno i colori.

È possibile inserire più elementi ai tuoi disegni, come piccole immagini dal tuo archivio semplicemente copiandole e incollandole, come anche inserire testo (strumento con il logo T), e tantissime altre opzioni di cui trovi tutti i dettagli nei tutorial Photopea disponibili sul sito web dell’editor (in inglese). Photopea ti offre tutto un mondo da esplorare! Quando completi il tuo disegno, assicurati di salvarlo sul tuo computer o dispositivo da Archivio > Esporta come, scegliendo il formato adatto a quello che sono le tue esigenze.


Foto: © Photopea.

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Photopea: tutorial per iniziare ad usarlo da zero » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.