0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Green pass: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Dopo mesi di lockdown e limitazioni imposte agli spostamenti tra comuni e regioni di colori diversi, grazie all’enorme campagna vaccinale iniziata all’incirca da gennaio 2021, pare che il coronavirus stia dando una tregua alla nostra quotidianità. Se hai già fatto il tuo vaccino e attendi intrepidamente il momento di partire in vacanza sappi che il Green Pass o Certificazione verde Covid-19 ti sarà indispensabile per muoverti liberamente entro i confini dell’Unione Europea. Cos’è esattamente il Green Pass, come lo si ottiene e da dove lo si può scaricare, ti spieghiamo tutto in questo articolo.

Che cos’è il Green Pass?

A partire dal 1 luglio 2021, in tutta Europa, entra a pieno regime la validità del Green Pass, ovvero la certificazione verde Covid-19 che attesta:

  • la conclusione del ciclo di vaccinazione;
  • l’avvenuta guarigione dal coronavirus;
  • l’eventuale negatività di un tampone effettuato nell’arco delle 48h.

Questi preziosissimi dati, permettono, a tutti i possessori di Green Pass di spostarsi liberamente in Europa e su tutto il territorio nazionale - anche in caso di limitazioni locali, le cosiddette “zone rosse” - senza obbligo di quarantena o test antigenico. E oltre a garantire la libertà degli spostamenti, il Green Pass permette l’accesso libero anche agli eventi collettivi, come concerti, eventi culturali, matrimoni e cerimonie.

Certificazione verde o Green Pass Europeo?

Sostanzialmente sono la stessa cosa, ma mentre il Green Pass europeo permette di viaggiare liberamente all'estero, la Certificazione verde è un documento completamente made in Italy entrato in vigore intorno a metà giugno, che viene rilasciato dal Ministero della Salute dopo 15 giorni dalla somministrazione della prima dose. Nonostante si tratti di un “green pass parziale”, con questa certificazione si può partecipare ai matrimoni o ad altri tipi di eventi, come ad esempio i concerti.

Come funziona il Green Pass

In formato cartaceo o digitale, il Green Pass è costituito da un codice QR contenente una firma digitale, sia dell’ente che lo rilascia che dell’utente. Alla verifica del certificato, da parte delle istituzioni (delle dogane aeroportuali, ad esempio) il certificato digitale contenuto in un’app cambierà colore diventando verde per il lasciapassare e rosso in caso di problemi.

Quali sono i vaccini certificati?

Pfizer, Moderna, AstraZeneca (Vaxzevria) e Johson&Johnson sono i vaccini attualmente utilizzati in tutta Europa certificati dal Green Pass e riconosciuti come validi in tutto il territorio europeo. A questa lista, a discrezione di ogni singolo stato, potrebbe essere aggiunto al Green Pass anche il russo Sputnik.

Come scaricare il Green Pass vaccinale

Dove trovo il Green Pass e come faccio a scaricarlo? Puoi ottenere il tuo Green Pass:

  • Accedendo al sito governativo dedicato alla Certificazione verde Covid-19, tramite Spid o numero di tessera sanitaria
  • Attraverso il tuo fascicolo sanitario digitale
  • Dal tuo medico di base o in farmacia
  • Sull’app Immuni, che con la sua versione 2.5.0 permette di caricare il proprio certificato alla voce EU Digital Covid Certificate
  • Dall’app IO, sulla quale apparirà in maniera automatica secondo le tempistiche illustrate in precedenza.

Attenzione a non condividere il tuo codice Green Pass

Mentre la Polizia Postale raccomanda massima cautela sulla truffa WhatsApp che chiede soldi in cambio del rilascio del certificato, il Garante della Privacy mette in guardia l’utenza dalla condivisione sui social network del codice QR contenente i propri dati personali. Secondo Guido Scorza, Componente del Garante per la protezione dei dati personali:

«[...]Ogni uso diverso è pericoloso per sé e per gli altri.
Per sé perché si lascia in giro per il web una scia di propri dati personali per di più sanitari che chiunque potrebbe utilizzare per finalità malevole[...]. »

Foto: © Dmitry Sergeev - 123RF;Unsplash .

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Green pass: cos’è, come funziona e come ottenerlo » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.