1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come portare i tuoi sticker da WhatsApp su Telegram

Se hai iniziato ad usare Telegram da poco e già ti mancano i tuoi stickers di WhatsApp questo articolo è per te. Spesso uno sticker è il complemento ideale per un messaggio perché gli conferisce quel tocco di umorismo, sarcasmo o ironia che cercavi o, semplicemente, riflette i tuoi stati d’animo. Inoltre, passando i tuoi stickers da un’app all’altra, puoi creare un pacchetto che li include tutti e che può essere usato facilmente nelle tue chat. Di seguito, ti spieghiamo come importare sticker da WhatsApp a Telegram su Android e iPhone.

Aggiungere gli sticker di WhatsApp a Telegram

Se sei un utente Android, hai diverse opzioni per trasferire i tuoi adesivi da un'app all'altra. Prima di tutto, presentiamo i più pratici. Poi troverai una procedura diversa da eseguire dal tuo computer che funziona sia su Android che iPhone.

Per Android

Questo è un metodo molto pratico e veloce per inviare a Telegram tutti i tuoi sticker WhatsApp in una volta sola dal tuo dispositivo Android.

1.Apri il File Manager sul tuo smartphone e vai sulla memoria interna.
2.Seleziona WhatsApp > Media > WhatsApp Sticker. Qui troverai gli archivi dei tuoi sticker.
3.Tocca il tasto con i tre puntini verticali nell’angolo in alto a destra e tocca su Seleziona tutto.
4.Fatto ciò tocca l'icona Condividi in alto e seleziona Telegram.

5.Nelle opzioni che appaiono, seleziona Telegram e, poi, Messaggi salvati. Questo funzionerà come una chat personale su Telegram.
6.Ecco fatto! Ora vedrai i tuoi sticker in questa chat. Per inviarli ad una chat, tieni premuto e scegli l’opzione Inoltra.

Allo stesso modo, per una maggiore facilità d'uso, è possibile creare il tuo pacchetto di adesivi come spiegheremo in seguito.

Nota: se hai difficoltà a visualizzare gli adesivi animati, prova il seguente metodo dal tuo computer.

Per iPhone e Android

Questa procedura è diversa e si realizza dal computer.
1.Apri la versione web di WhatsApp e connettiti.
2.Vai in una chat dove ci sono gli sticker che vuoi esportare su Telegram. Fai clic destro sopra ognuno e seleziona Salva immagine come.
3.Scegli dove salvare ogni sticker come file .webp e clicca su Salva.
4.Ora, apri la versione desktop di Telegram, cerca la chat personale Messaggi salvati e trascina tutti i tuoi file .webp lì. Immediatamente, si caricheranno e appariranno. Gli adesivi animati appariranno come immagini su Android, anche se potrebbero non essere visibili sul tuo iPhone.


5.Così facendo puoi rinviare i tuoi sticker a chi desideri. Continua a leggere e scopriamo insieme come creare un pacchetto di sticker per facilitare l’uso.

Creare un pacchetto di sticker su Telegram

1.Apri Telegram dal tuo smartphone o dal web sul tuo computer. Nel campo di ricerca scrivi "stickers".
2.Seleziona il bot Stickers e, nel campo del messaggio, digita “/newpack”.
3.Il bot ti seguirà dando le istruzioni. Scrivi un nome per il tuo pacchetto sticker.
4.Poi, reinvia uno sticker dalla chat dei Messaggi salvati o o trascinalo dal tuo file explorer sul tuo computer nella chat Stickers. Assegnali un emoji correlata quando il bot te lo richiede. E ripeti questo passaggio con ciascuno dei tuoi adesivi.

5.Invia “/publish” e “/skip”. Poi, digita un nome originale per il tuo pacchetto di sticker. (Telegram non ti consente di avere diversi pacchetti con lo stesso nome).
6.Infine, clicca sul link inviato dal bot e tocca il tasto Aggiungi [numero] sticker. Immediatamente, i tuoi adesivi saranno disponibili nella sezione adesivi di tutte le tue conversazioni.

Foto: © Unsplash

1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Come portare i tuoi sticker da WhatsApp su Telegram » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.