0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come spostare playlist tra servizi di musica streaming

Se sei passato da un'applicazione di streaming all'altra o ne hai usata più di una per ascoltare la tua musica e i tuoi podcast, ti sarai sicuramente chiesto se esiste un modo per trasferire le tue playlist da un software all'altro. Ebbene sì, esiste un modo molto semplice e gratuito per trasferire tutte le tue playlist preferite tra gli innumerevoli servizi di musica streaming oggi disponibili. In questo articolo vedremo insieme come spostare playlist tra streaming musica. Continua a leggere.

Trasferire playlist su PC

Per trasferire playlist tra streaming musicali, utilizzeremo il servizio online Tune my Music. Questo sito è compatibile con le principali app musicali oggi disponibili. Tra cui Spotify, Apple Music, YouTube, YouTube Music, Deezer, Tidal, Amazon Music, SoundCloud e iTunes, oltre ad altre opzioni meno note al grande pubblico.

Con la home page di Tune my Music aperta, la prima cosa da fare è fare clic sul pulsante viola Cominciamo:

Così facendo, appariranno tutte le opzioni del programma compatibile. Clicca sulla sorgente della playlist che vuoi sia trasferita, ovvero da quale programma verrà recuperata la lista per essere inviata ad altri software.

Noi abbiamo selezionato Spotify. Fatto questo avrai due opzioni a tua disposizione. La prima ti permette di caricare tutte le tue playlist nell'app e seleziona quelle che verranno trasferite (il tasto Carica dal tuo account Spotify); la seconda opzione prevede di incollare il link della lista che vuoi inoltrare ad un'altra applicazione e poi selezionare il tasto Carica playlist:

I brani nella playlist saranno caricati e visualizzati sullo schermo. A questo punto, fai clic sul pulsante Seleziona destinazione e, nella schermata successiva, vedrai nuovamente le opzioni delle app compatibili e dovrai fare clic su quella a cui inviare i brani in elenco. Dovrai abilitare Tune my Music ad accedere al tuo account, fornendo i tuoi dati di accesso

Dopo aver inserito tutte le impostazioni corrette, fai clic sul pulsante Inizia a spostare la mia musica. In pochi minuti, a seconda della quantità di musica da trasferire, il programma controllerà tutti i brani disponibili sul servizio di destinazione e creerà automaticamente nell'app una playlist con i brani trovati:

Ora non ti resta che accedere all'applicazione di destinazione e controllare che la tua playlist sia stata creata.

Sincronizzazione delle playlist scaricate

Tune my Music ha una versione gratuita e una a pagamento. Nell'opzione gratuita, puoi trasferire fino a mille tracce alla volta e non è presente alcun servizio di sincronizzazione, disponibile solo nella versione Premium che ha un costo di 4,50$ al mese oppure 24$ l'anno. Scegliendo questa opzione sarà possibile sincronizzare le tue playlist tra diversi streaming, ovvero, ogni modifica apportata alla playlist in un'app modificherà in automatico anche gli elenchi in altri servizi.

Come trasferire playlist dallo smartphone

Se si vogliono spostare playlist di servizi musicali in streaming da smartphone esiste l’app SongShift, disponibile per Android e iOS.

Foto: © Andrea Piacquadio - Pexels.

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Come spostare playlist tra servizi di musica streaming » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.