0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Vantaggi e svantaggi delle criptovalute

Le criptovalute sono delle monete virtuali che negli ultimi anni sono diventate sempre più popolari (anche tra gli investimenti online). Come ormai è noto, la più famosa di questa è rappresentata dai Bitcoin. I media descrivono spesso il mercato delle criptovalute come bianco o nero, presentandolo da un lato come una rivoluzione finanziaria e dall’altro come un modo semplice di perdere i tuoi investimenti. Chi ha ragione? La verità è che è sempre più difficile etichettare semplicemente l’asset digitale come buono o cattivo ed è importante ricordare che ci sono dei pro o dei contro delle criptovalute. Se vuoi saperne di più, in questo articolo ti mostreremo alcuni dei principali vantaggi e svantaggi delle criptovalute.



Nota: questo articolo è stato scritto a puro scopo informativo e non deve essere considerato come uno stimolo nell’acquistare o vendere criptovalute.

Vantaggi

Iniziamo con i vantaggi: qual è la parte migliore delle criptovalute?

Privacy e protezione dei dati

L’anonimato e la protezione dei dati sono stati al centro delle preoccupazioni sulla criptovaluta. Grazie al blockchain e alla potente crittografia, un hacker avrà bisogno di chiavi private per poter mettere a rischio l’utente. In confronto, hackerare un sistema bancario (sebbene sia molto difficile da fare) può dare accesso a più di un conto bancario. Inoltre puoi anche creare indirizzi Bitcoin senza alcun riferimento a informazioni personali (come ad esempio nome e indirizzo). Dal momento che il blockchain è pubblico, ciò avviene in piena trasparenza.

Commissioni basse

Le commissioni di transizione sono davvero basse e a volte puoi anche effettuare scambi di criptovaluta senza commissioni. Uno dei motivi di ciò è che, per verificare queste transizioni, non vengono coinvolte terze parti.

Secondo Investopedia (articolo in inglese), se paragonato alle transizioni con la carta di credito, gli utenti Bitcoin possono risparmiare tra lo 0,5% al 5%, più una commissione fissa da 20 a 30 centesimi per ogni transazione effettuata.


Decentralizzazione e Self Management

Uno dei maggiori vantaggi della criptovaluta è inoltre la decentralizzazione. Ciò significa che non esiste un'autorità di controllo centrale nella rete e implica anche una procedura peer-to-peer. Una diretta conseguenza diretta di ciò è che, a differenza delle valute controllate dal governo, non esiste un'istituzione che determina le regole per i proprietari di criptovaluta, né il flusso e il valore di questa.

Protezione dall’inflazione

Per quanto riguarda i Bitcoin, esiste un numero massimo di questa criptovaluta, ovvero 21 milioni di Bitcoin. Come già anticipato in precedenza, nessuna autorità è in grado di cambiare questo numero. Di conseguenza, l’aumento della domanda provocherà l’aumento del suo valore, rimanendo al passo con il mercato e limitando il rischio di inflazione. Ciò è l'opposto di quanto avvenuto con la crisi finanziaria globale del 2008/2009.


Velocità e accessibilità

Dal momento che non sono implicate terze parti, la velocità di trasferimento della criptovaluta è molto più importante rispetto ad una normale transizione. Inoltre puoi tracciarla 24/7.

Svantaggi

Adesso diamo uno sguardo agli svantaggi delle criptovalute.

Forte volatilità

La maggior parte delle criptovalute, come i già citati Bitcoin, ha una forte volatilità. Poiché il suo valore può cambiare rapidamente e in modo imprevedibile, è molto importante saper investire. La volatilità della criptovaluta può essere difficile da gestire, soprattutto per investitori e trader dilettanti che non hanno molta conoscenza del campo e possono avere anche grandi perdite di fondi.

Questioni di regolamentazione

La criptovaluta combina una forte crittografia con l’anonimato e la decentralizzazione. Questo rende difficile per il governo tracciare gli utenti. Anche se ciò può essere interessante per la singola persona, può anche essere uno stratagemma utile per il riciclaggio di denaro da parte di criminali.


Nessuna politica di rimborso - Truffe

Uno dei maggiori svantaggi delle criptovalute è che non esiste il rimborso: se per sbaglio dovessi inviare un pagamento a qualcuno con questa moneta digitale, nessuno ti garantisce un rimborso. Dall’era Bitcoin e a causa di tante storie sul diventare ricchi con i Bitcoin, le criptovalute hanno guadagnato molta attenzione e, allo stesso tempo, hanno attirato molti truffatori. La mancanza di una politica di rimborso rende infatti più semplice creare delle truffe ai danni di utenti ignari.

Se desideri investire in criptovalute, ti consigliamo di dare un’occhiata alla pagina scam or not (sito in inglese) o al nostro articolo dedicato Truffe con Bitcoin e criptovalute.

Non è user-friendly

La criptovaluta è il prodotto dell’informatica. Se non si dedica molto tempo alla sua comprensione, Questo può rendere il vocabolario sulla criptovaluta molto difficile da capire, così come il suo funzionamento. Inoltre, anche se sempre più persone acquisiscono familiarità con l'idea delle criptovalute, il suo utilizzo è ancora limitato e le politiche di regolamentazione variano da paese a paese.

Fonti: Global Economic Observer, No. 2, vol. 5/2017; Investopedia; EFG International.
Foto: © Unsplash..

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Vantaggi e svantaggi delle criptovalute » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.