0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come installare Ubuntu su Windows 10

Ubuntu è un sistema operativo open-source basato sulla distribuzione Linux Debian. Ubuntu è apprezzato soprattutto per la sicurezza, l’interfaccia user-friendly e i minimi requisiti di sistema. Se stai pensando di provare questo OS, sei nel posto giusto. In questo articolo ti spiegheremo come installare Ubuntu su Windows 10 in dual boot. Puoi anche seguire lo stesso procedimento per installare Xubuntu o Linux Mint su Windows 8.

Installare Ubuntu su Windows 10

Per installare Ubuntu su PC, assicurati di avere più di una partizione NTFS (una delle quali è di Windows). Se questo non è il tuo caso, dovrai creare spazio libero sull’hard disk. Puoi creare uno spazio non allocato sull’hard disk tramite il Prompt dei comandi di Windows 10 (chiamata anche “interfaccia a riga di comando”).

  • Accedi a Windows con il tuo account amministratore.
  • Clicca con il tasto destro del mouse su Start, seleziona Prompt dei comandi e poi Esegui come amministratore.
  • Scrivi diskmgmt.msc nel prompt per aprire l’utility Disk Management.
  • Clicca ancora con il tasto destro su Questo computer (C:).
  • Seleziona Riduci volume (Shrink Volume).
  • In Inserisci la quantità di spazio da ridurre in MB. Ti consigliamo di inserire almeno 20000 MB (20 GB). In seguito, clicca su Riduci volume. Fatto ciò avrai creato lo spazio non allocato. Non ti rimane altro che avviare il computer.

Creare un Disco/USB Live

La prima cosa da fare è scaricare l’ultima versione di Ubuntu. Poi scarica l’immagine disco (ISO) e masterizzala sul CD. In alternativa puoi anche creare un USB bootable (avviabile), usando un software adatto, come Universal USB Installer (uno dei più famosi in circolazione).

Installare Ubuntu da USB

In seguito, dovrai inserire il disco nell’unità o l’USB nel PC. Fatto ciò, riavvia il PC. Mentre il tuo dispositivo si sta riavviando, premi un tasto tra F2, F10, o F12 (a seconda del produttore). In questo modo si aprirà il menu boot. Adesso scegli Avvio da USB/supporto rimovibile.

L’avvio potrà prendere un po’ di tempo, ma alla fine potrai vedere finalmente la schermata d’avvio di Ubuntu, con le varie opzioni disponibili. Scegli adesso Install Ubuntu e premi Invio.

Partizionare disco

A questo punto puoi scegliere le tue preferenze, come la lingua e l’installazione (ti consigliamo di scegliere Normal Installation). Conferma cliccando su Continue.

Nota: non scegliere “Erase disk and install Ubuntu” (cancella disco e installa Ubuntu), perché eliminerà Windows.

In seguito prepara la nuova partizione per Ubuntu (Windows è già installato nella prima). Quando apparirà la finestra Tipo di installazione, scegli Something Else (Altro).

Se hai già creato delle partizioni multiple, dovrai eliminare una partizione nTFS o ext4, per creare nuovo spazio. Ciò eliminerà tutti i dati dalla partizione scelta, quindi evita di scegliere quella con Windows.

Per fare ciò, clicca sullo spazio scelto e poi ancora sul segno meno (-).

Root, Home, Swap

Ora avrai creato una partizione per Root, Home e swap. Per fare ciò, scegli lo spazio libero e clicca sul segno +. In primis, crea la partizone Root, seguendo questi passaggi:

  • Lascia almeno 20000 MB/20 GB di spazio.
  • Scegli Primary, come tipo per la nuova partizione.
  • Seleziona Beginning of this space come location per la nuova partizione.
  • Imposta EXT4 journaling file system per la sezione Use as.
  • Seleziona / come Mount point.

Puoi creare uno swap space (spazio di scambio) seguendo gli stessi passaggi, ma impostando Use as: swap area. Lo spazio da impostare dovrebbe essere il doppio rispetto alla RAM.

Ora avrai creato la partizione Home. Segui le stesse istruzioni per Root, ma avrai bisogno di avere altro spazio libero (qui è dove scaricherai i tuoi file) e imposta Mount point: /home.

Clicca su Install now. Se non hai scelto di creare una partizione di scambio (swap partition) ignora il pop-up di notifica e clicca su Continue.

Conclusione

Adesso che tutto è fatto, seleziona la tua posizione (la città più vicina a te), scegli un username, una password sicura e clicca su Continue.

Alla fine dell’installazione di Ubuntu, riavvia il PC per completare il processo. La prossima volta che avvierai il computer, dovrai scegliere se usare Windows 10 o Ubuntu. Quest’ultimo sarà impostato di default. Se non farai la tua scelta entro 10 secondi, Ubuntu si avvierà in automatico.

Foto: © Ubuntu (screenshots da TecMint)

0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Come installare Ubuntu su Windows 10 » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.