7
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come funziona la Modalità riservata su Gmail

Il servizio di posta elettronica Gmail dispone di una modalità riservata che consente di proteggere alcune informazioni. Grazie a questo strumento è infatti possibile inviare e-mail con data di scadenza definita, in modo che queste spariscano automaticamente allo scadere della data, permettere al destinatario di aprire l’e-mail solo dopo aver inserito una password, ma anche bloccare l’opzione di inoltro o di stampa dell’e-mail. Ecco come funziona la Modalità riservata su Gmail e come attivarla sia su Android e iOS, sia Gmail versione web.



Attivare la modalità riservata su Gmail

Se si una un’app Gmail (Android o iOS) basterà cliccare sul pulsante +, poi accedere al menu (cliccando sui tre puntini orizzontali) e, infine, selezionare poi la voce Modalità riservata:



Se invece si scrive una nuova e-mail usando la versione web di Gmail, sarà sufficiente cliccare sull’icona a forma di catenaccio con orologio in basso. Fatto ciò si aprirà una piccola finestra con le opzioni della Modalità riservata:


Impostare la scadenza di un’e-mail

Aprendo la pagina principale della Modalità riservata, la prima opzione possibile è Imposta scadenza. Cliccandovi sopra si potrà scegliere se far scadere l’e-mail dopo 1 giorno, dopo 1 settimana, dopo 1 mese, dopo 3 mesi o 5 anni:



Nella pagina dell’email che si sta scrivendo, verrà segnalata quindi la data esatta della scadenza dell’e-mail che si sta inviando:


Aggiungere un passcode all’e-mail

Con Gmail è possibile inviare un’e-mail riservata con o senza passcode. Questa verrà generata automaticamente da Google. Per aggiungere una password all’email, cliccare sul menu, poi su Modalità riservata e da Richiedi passcode, selezionare Passcode SMS. Inserire quindi il numero di cellulare del destinatario, in modo che possa ricevere il codice per poter sbloccare l’e-mail ricevuta:


Aprire un’e-mail protetta da passcode

Se si dovesse ricevere un’e-mail protetta da passcode, bisognerà sbloccarla per poter accedere al contenuto.

Sbloccare e-mail su Gmail

Il primo passo è quello di accedere al proprio account Gmail. Fatto ciò aprire l’email. Il contenuto non sarà visibile, ma al suo posto verrà mostrato un messaggio in cui verrà chiesto di verificare l’identità attraverso un passcode che viene inviato via SMS. Se si effettua questa procedura da web, bisognerà inserire il passcode manualmente, se si effettua da smartphone o tablet, il messaggio sarà sbloccato in modo automatico:


Sbloccare e-mail da altri account

Aprire il proprio account di posta elettronica, via app o in versione web. In questo caso apparirà il tasto Visualizza email. Cliccandovi su, si aprirà una nuova pagina in cui si potrà visualizzare il tasto Invia passcode. A questo punto il procedimento per sbloccare l’e-mail, sarà lo stesso di quello visto in precedenza.

Altre opzioni

Se si dovesse decidere di bloccare l’accesso all’e-mail prima della fine della data di scadenza, in modo che il destinatario non abbia più accesso al contenuto, basterà aprire il menu di Gmail, poi Inviati e aprire l’e-mail inviata con la Modalità riservata. Fatto ciò, sarà sufficiente cliccare sul tasto Rimuovi accesso, posto nella parte inferiore dello schermo:



Per riattivare l’e-mail, basterà cliccare nuovamente sullo stesso pulsante, che questa volta avrà la dicitura Rinnova accesso:



Tutte le e-mail inviate in Modalità riservata avranno le opzioni Copia/Incolla, Download, Stampa o Inoltra disabilitate per default ma, come indicato da Gmail stesso, ciò non significa che il destinatario possa fare uno screenshot dell’e-mail al momento della ricezione. Tuttavia, questo metodo di inviare informazioni in determinate condizioni di sicurezza, garantisce già una maggiore privacy delle informazioni condivise rispetto alla posta convenzionale.

Se di dovessero riscontrare dei problemi, basterà cliccare sul link Ulteriori informazioni, che appare nella schermata principale della Modalità riservata. Qui si potranno trovare delle informazioni utili per la risoluzione dei problemi. In ogni caso, per qualsiasi domanda, è anche possibile inviare un messaggio sul Forum CCM:



Foto: © charnsitr - Shutterstock.com
7
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come funziona la Modalità riservata su Gmail » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.