1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Visualizzare la cronologia in modalità incognito

La modalità in incognito è un metodo di navigazione che permette di circolare connessi ad Internet senza lasciar traccia. Questo implica, allo stesso tempo, non salvare in teoria un registro di navigazione delle pagine visitate. Ma ciononostante, in pratica esistono alcune alternative che permettono di accedere a questa informazione. Ecco spiegati i dettagli.


Con un'estensione di Google Chrome

Se si naviga solitamente con Google Chrome, un’alternativa per salvare temporaneamente la cronologia è quella di installare il seguente plug-in: Off The Record, che si può scaricare da qui. Questo strumento permette di accedere a una qualsiasi qualsiasi scheda chiusa purché la sessione di navigazione rimanga aperta. Una volta chiusa la pagina del browser, però, la lista di pagine visitate in incognito scompare.


Registro DNS di Windows

Se si utilizza il sistema operativo Windows si può accedere all'intero record DNS di azioni eseguite su Internet, con o senza modalità di navigazione in incognito. Per questo è necessario entrare nel menu Esegui, che è possibile aprirlo scrivendo Esegui nella barra di ricerca che si trova in basso a destra del simbolo Windows. Vi si potrà accedere anche attraverso la scorciatoia di tastiera Windows + R. Successivamente si aprirà una finestra che permetterà di scrivere il nome del programma o risorsa Windows che si sta cercando, scrivere cmd e cliccare Invio.

Fatto questo verrà visualizzata una schermata nera del menu eseguibile dove si dovrà digitare il comando ipconfig /displaydns e poi cliccare su Invio. Così facendo si spiegherà nella stessa schermata una lista con la cronologia di pagine visitate in internet.



Se si desidera eliminarlo, si può scrivere nella stessa schermata nera il comando ipconfig /flushdns, per far in modo che tutto scompaia.

Anche l'IP da cui si naviga viene registrato, quindi è importante tenere presente che sebbene si utilizzi la navigazione in modalità in incognito, è presente un registro delle pagine visitate.

Altre informazioni utili sulla modalità in incognito

La modalità in incognito ha un'altra caratteristica speciale: molte pagine web rilevano che si sta navigando in questo modo e impediscono di accedere ai loro contenuti sia completamente che in maniera parziale. Nonostante questo, però, per far in modo che i server non rilevino che si stia navigando in incognito, usando Google Chrome è possibile installare la seguente flag: chrome://flags/#enable-filesystem-in-incognito. Qui spieghiamo in dettaglio come procedere e come utilizzare al meglio questa funzione anonima del browser.
1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Visualizzare la cronologia in modalità incognito » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento