Cos’è il marchio internazionale protezione (IP) di uno smartphone

Il marchio internazionale di protezione (IP o marchio protezione ingresso) è un codice che indica, per ogni smartphone, il grado di protezione, la sua resistenza ai liquidi, ai solidi e alla polvere. Esso costituisce uno standard internazionale che riprendere la norma europea EN 60529, la quale prevede che ogni dispositivo con IP deve subire un test di batteria. Il codice è espresso in cifre: le prime comprese tra 0 e 6 indicheranno il grado di resistenza del proprio apparecchio ai solidi e alla polvere, mentre la seconda cifra, da 0 a 9, indicherà il grado di resistenza ai liquidi.

Una cifra sostituita con una X indicherà che il grado di resistenza non è stato testato. In caso di dubbio, basta sapere che più le cifre saranno alte più il dispositivo risulterà resistente. Prima di acquistare un nuovo smartphone è bene accertarsi di questo. Ad esempio il Samsung Galaxy S7 possiede il codice IP68, quindi è ok. Ma se la sua resistenza alla polvere e ai corpi soliti è sconosciuta, ossia si ha un codice IPX8, la X potrebbe essere rimpiazzata da uno 0, se l’apparecchio non dispone di alcuna protezione.

L’indice di protezione è spesso difficile da trovare, alcuni costruttori preferiscono restare vaghi su questo codice, ma cercando bene, esso è comunque indicato nel descrittivo dell’apparecchio, sui siti del costruttore o semplicemente richiedendo informazioni nel negozio d’acquisto.

Leggere un marchio internazionale di protezione smartphone

Come sopra accennato le due cifre che compongono l’IP hanno un significato specifico. Ecco i loro significati nello specifico.

Prima cifra: resistenza alla polvere e ai corpi solidi

X: protezione non testata;
0: nessuna protezione;
1: protegge contro corpi solidi che sono superiori ai 50 mm di diametro;
2: protegge contro corpi solidi che sono superiori 12,5 mm di diametro;
3: protegge contro corpi solidi che sono superiori a 2,5 mm di diametro;
4: protegge contro corpi solidi che sono superiori a 1 mm di diametro;
5: protezione contro il contatto limitato alla polvere;
6: totalmente protetto dal contatto con la polvere.

Seconda cifra: resistenza all’acqua, ai liquidi

X: protezione non testata;
0: nessuna protezione;
1: leggera protezione contro deflussi d’acqua (gocce);
2: protegge contro i deflussi d’acqua fino a 15 gradi di inclinazione;
3: protegge contro l’acqua fino a 60 gradi di inclinazione;
4: protegge contro sfrutti d’acqua provenienti da tutte le direzioni (spruzzi);
5: protezione contro i getti d’acqua a bassa pressione (per max 3 minuti);
6: protezione contro i getti d’acqua ad alta pressione (per max 3 minuti);
7: protezione contro le immersioni in acqua (fino a 1m per max 3 minuti);
8: protezione contro le immersioni in acqua (a più di 1m per max 3 minuti), con variazioni a seconda del costruttore del prodotto;
9: protezione contro le immersioni (più di un metro) e resistenza alla pressione;
9K: resistenza all’alta pressione e alle alte temperature.

Foto: © Pixabay

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da christelle.b. Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 15 dicembre 2016 alle 09:47 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Cos’è il marchio internazionale protezione (IP) di uno smartphone» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Come trasferire file multimediali da Android al PC
Come localizzare qualcuno dal numero di telefono