Introduzione al sistema operativo MS-DOS

Fai una domanda
Il DOS è il il sistema operativo più conosciuto, la sua versione più commercializzata è quella di Microsoft, battezzata MS-DOS (ne esistono altre come DR-DOS). MS-DOS è nato nel 1981 con il suo utilizzo du un IBM PC. Il DOS, come tutti i sistemi operativi, controlla le attività del computer. Gestisce delle operazioni come la circolazione, la visualizzazione, e l'entrata dei dati fra i diversi elementi che costituiscono il sistema.

Il ruolo del DOS è di interpretare i comandi digitati sulla tastiera dall'utente. Questi comandi permettono di effettuare le seguenti azioni:la gestione dei file e delle cartelle; l'aggiornamento dei dischi; la configurazione dell'hardware; l'ottimizzazione della memoria; l'esecuzione dei programmi.

Questi comandi sono digitati all'invito, cioè nel caso di MS-DOS (Microsoft DOS, il più conosciuto) una lettera di unità seguita da una barra obliqua inversa (antislash), da cui risulta A:\ o C:\ ad esempio:


Per eseguire un comando basta digitare il comando e poi premere su Invio.

Foto © Pixabay.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

Ultimo aggiornamento 8 novembre 2017 alle 13:43 da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Introduzione al sistema operativo MS-DOS» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.