Configurare una rete WiFi

Una rete senza fili permette di connettere più apparecchiature o più computer in rete, senza alcun collegamento filare. Grazie alle tecnologie wireless, è quindi possibile accedere a delle risorse condivise, soprattutto a internet, partendo da luoghi differenti: si parla così di «mobilità».

Rete WiFi

La tecnologia WiFi (detta anche 802.11) è la tecnologia di rete locale senza fili più in uso. Questa tecnologia permette di connettere dei computer su distanze di un centinaio di metri circa ad una banda condivisa che può arrivare da una dozzina di MB al secondo (Mbps) fino a più dozzine di Mbps. La tecnologia WiFi propone due modalità operative:

La modalità «ad hoc», una modalità peer to peer che permette di collegare fra loro dei computer dotati di adattatori senza fili;

La modalità «infrastruttura», che permette di collegare dei computer ad una rete filare attraverso un'apparecchiatura detta «punto d'accesso», talvolta siglato AP per «Access point».

Foto: © Pixabay.
Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Configurare una rete WiFi » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.