Tecnico di reti informatiche

Dicembre 2016
Il Tecnico di reti ha come compito di intervenire sulle apparecchiature o sul cablaggio della rete per assicurare una qualità di servizio ottimale agli utenti.


Tecnico di reti informatiche

Nelle grandi aziende, il tecnico di rete potrà intervenire sotto la responsabilità di un amministratore di rete o di un ingegnere di rete che conosca perfettamente l'architettura della rete aziendale. A seconda delle aziende, il perimetro di intervento del tecnico può variare nei i seguenti campi:

Monitoraggio dell'attività della rete;

Intervento a livello del cablaggio, soprattutto per quanto riguarda i rack (armadi per server);

Configurazione delle apparecchiature di rete (router, commutatori, ecc.);

Analisi della sicurezza della rete;

Relazioni con i servizi post-vendita dei distributori di hardware di rete.

Nel caso di un grave malfunzionamento, il tecnico di rete deve essere capace di valutare l'insufficienza delle sue capacità e fare ricorso, se necessario, a degli specialisti.

Competenze

Il tecnico di reti deve avere delle conoscenze approfondite sui principali tipi di cablaggio, apparecchiature e protocolli di rete. Inoltre, uno spirito analitico è indispensabile per poter diagnosticare l'origine di un guasto, di una saturazione di rete o di una perdita di pacchetti.

Studi

La professione di tecnico di reti è accessibile ai titolari di laurea breve, con specializzazione.

Stipendio

Lo stipendio di un tecnico di reti oscilla generalmente tra i 24000 € e i 36000 € annui.

Potrebbe anche interessarti :

Network technician
Network technician
Técnico de redes
Técnico de redes
Netzwerktechniker
Netzwerktechniker
Technicien réseau
Technicien réseau
Técnico de rede
Técnico de rede
Il documento intitolato « Tecnico di reti informatiche » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.