Come funziona Dropbox: salvare e condividere file su PC e mobile

Archiviare i tuoi contenuti in cloud ti può aiutare a liberare spazio sul tuo computer o smartphone senza doverti preoccupare di perdere dati in caso di danneggiamento o perdita del tuo dispositivo. Tra i servizi di cloud storage, Dropbox è stato il primo a diventare popolare e oggi conta più di 600 milioni di utenti in 180 paesi. In questo articolo ti spiegheremo come funziona Dropbox e come ottenere il massimo da questa piattaforma.

Cos’è Dropbox?

Dropbox è un servizio di archiviazione in cloud che ti permette di salvare file (documenti, presentazioni, foto, video, musica, ecc.), sincronizzarli su computer, smartphone, tablet e condividerli individualmente o in cartelle. Con Dropbox potrai accedere da remoto a tutti i tuoi file da qualsiasi browser, da PC o mobile. Oltre a salvare i tuoi backup in cloud, Dropbox ti permette di creare backup automatici della galleria del tuo smartphone o tablet. Se dovessi perdere il tuo device potrai infatti recuperarli in pochi minuti.

Dropbox ti offre quattro piani di account, con differente spazio a disposizione.

  • Dropbox Basic: è gratuito e ti offre 2 GB di spazio disponibile.
  • Dropbox Plus: ha un costo di 9,99 € al mese e ti offre 2 TB di spazio disponibile (per 1 utente).
  • Dropbox Family: ha un costo di 16,99 € al mese e ti offre 2 TB di spazio disponibile (per 6 utenti).
  • Dropbox Professional: ha un costo di 16,58 € al mese e ti offre 3 TB di spazio disponibile (per 1 utente).

Puoi decidere di iniziare con un account gratuito e poi aggiungere in seguito più spazio al tuo account passando ad un piano a pagamento. Per saperne di più sui piani in abbonamento di Dropbox, clicca qui. Infine Dropbox offre anche delle soluzioni per lavorare in team, grazie ai piani Dropbox Business.

Come scaricare Dropbox?

Dropbox è una piattaforma che ti consente di lavorare su PC e smartphone. Puoi optare per la versione Windows, macOS, ma anche per Android e iOS.

Come installare Dropbox su PC?

Dopo aver scaricato Dropboxinstaller.exe (.dmg su macOS), apri la tua cartella Download, clicca due volte sul file e inizia l’installazione. Fatto ciò potrai registrarti usando la tua e-mail, il tuo account Google o Apple. Per creare un account, inserisci un nuovo nome utente e una password. Seleziona Accetto i termini e le condizioni di Dropbox e clicca su Registrati. Riceverai quindi un’email per confermare la tua registrazione e verificare il tuo indirizzo e-mail.

Per comodità, Dropbox creerà una cartella sul tuo PC in cui potrai ritrovare tutti i file archiviati in cloud. Si aprirà una nuova finestra con due opzioni di sincronizzazione. Se scegli crea file locali, i tuoi file cloud saranno salvati sul tuo disco rigido (disponibile per gli account gratuiti). Se invece preferisci non salvare file sul computer, potrai optare per un piano a pagamento e selezionare Crea solo file online. Fatto ciò tutti i tuoi documenti verranno archiviati soltanto in cloud. Scegli l’opzione che più ti piace e clicca su Avanti. Dropbox ti consiglierà anche di effettuare backup automatici sul tuo PC. Puoi fare ciò cliccando su Avanti o, in alternativa, clicca su Non adesso.

Come salvare e sincronizzare file?

Adesso potrai salvare i tuoi file su Dropbox. Ogni volta che vorrai salvare qualcosa sulla cartella Dropbox, assicurati di avere attiva la connessione internet. Una volta caricati i tuoi dati, vedrai un segno di spunta verde che ti indicherà che i file sono stati sincronizzati correttamente. Naturalmente avrai accesso alla stessa versione dei file in ogni dispositivo.

Come accedere ai tuoi file Dropbox da un altro PC o device?

Aprire cartelle Dropbox da un altro computer

Puoi accedere al tuo account dal sito ufficiale Dropbox, usando il collegamento sul tuo desktop, la cartella dei file sincronizzati su File Explorer (Windows) o Finder (macOS) o ancora cliccando sull’icona Dropbox che si trova nella barra delle attività. Fatto ciò clicca sulla cartella che ti interessa per visualizzare tutti i file.

Aprire cartelle Dropbox da smartphone e tablet

Dopo aver scaricato l’app Dropbox aprila e connettiti al tuo account. Scegli se desideri ricevere notifiche o no. In pochi secondi potrai visualizzare tutti i tuoi file archiviati in cloud, proprio come su PC.

Come condividere file e cartelle Dropbox?

File

Clicca sui tre puntini accanto al file che vuoi condividere e clicca infine su Condividi. Potrai scegliere tra due opzioni:

  • Inserisci l’e-mail del destinatario e imposta una tra le due modalità: “visualizzazione” o “Modifica”. Fatto ciò clicca nuovamente su “Condividi”.
  • Condividi il link: e invialo ai tuoi contatti tramite messenger, e-mail, ecc. Chiunque abbia il link può visualizzare i file o modificarli (anche se non dispone di un account Dropbox).

Cartelle

Come per i file singoli, dovrai cliccare sui tre puntini accanto alla cartella e premi Condividi. In una nuova finestra inserisci l’e-mail del destinatario e scegli una delle opzioni di condivisione. Fatto ciò clicca su Condividi. In questo caso però, l’utente che desidera vedere o modificare la cartella deve avere un account Dropbox.

Come proteggere il tuo account?

I tuoi dati su Dropbox sono criptati. Inoltre dovrai effettuare un test di sicurezza per proteggere le tue informazioni online.

Se desideri rendere il tuo account più sicuro, puoi anche usare anche la verifica in due passaggi al login. Dropbox ti invierà un codice da inserire oltre ad e-mail e password. In questo modo gli hacker non potranno accedere al tuo account nemmeno se sono a conoscenza dei tuoi dati d’accesso. Tutti i tuoi dati sono privati fino a quando non decidi di condividerli.

Come recuperare file eliminati da Dropbox?

Se hai accidentalmente eliminato dei file da Dropbox, non preoccuparti. Potrai recuperarli fino a 30 giorni dopo la cancellazione (anche con l’account gratuito)

  • Clicca su File, nel menu di destra e scorri fino a File eliminati. Scegli il tuo file e clicca su Ripristina.

  • Se lo desideri potrai anche recuperare le vecchie versioni (prima della modifica) dei file cancellati. Per fare ciò clicca su File, poi sui tre puntini e seleziona Versioni precedenti. Scegli quella che più ti interessa e spostala nuovamente all’interno della cartella principale.

Foto: © Unsplash.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come funziona Dropbox: salvare e condividere file su PC e mobile » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.