CES 2022:date ufficiali e le novità più interessanti

L'edizione del Consumer Electronics Show (CES) 2022 di Las Vegas è un'occasione per presentare in anteprima le principali novità tecnologiche dell’anno. Ecco alcuni dei momenti salienti dell'evento e le novità tech più attese del 2022.

Cos’è l’evento CES?

Sin dai suoi esordi alla fine degli anni ‘60, CES ha continuato a crescere diventando un imperdibile evento high-tech a livello mondiale. Così, l'edizione invernale del Consumer Electronics Show, che si tiene tradizionalmente a gennaio a Las Vegas, è diventata la vetrina dove vengono esposte tutte le novità tecnologiche dell'anno. Gli attori del mondo tecnologico, ma anche gli appassionati, attendono ogni anno di vedere in anteprima le loro novità imminenti, che si tratti di prodotti elettronici, servizi digitali o persino concetti. Costruttori, editori, creatori di start-up, rivenditori, media e, a volte, anche i politici non mancano l’evento, per non perdere nessuna novità in arrivo. Il CES, infatti, non riguarda solo l'elettronica di consumo, ma anche il riunire tutti i tipi di campi che vanno dal 5G all'intelligenza artificiale, inclusi oggetti connessi, salute, sport, robotica, stampa 3D, droni, sicurezza e persino trasporti.

Se l'edizione 2019 è stata un grande successo riunendo quasi 4.400 espositori provenienti da circa 110 paesi, per la prima volta nella sua storia, a causa della pandemia di Covid-19, la fiera si è tenuta a distanza nel 2021. Il 2022 avrebbe dovuto segnare il grande ritorno del CES in versione standard, ma gli sviluppi della situazione pandemica hanno cambiato le sorti dell’evento a pochi giorni di distanza dal suo inizio, al tal punto da portare i diversi “big player” come Google, Microsoft, Amazon, Meta (ex-Facebook), Twitter, Pinterest e Lenovo a dover rinunciare all'ultimo minuto, mentre molti altri si sono accontentati di una presenza “virtuale”. Tra le tante difficoltà logistiche, l’evento si è però tenuto, ma in forma ridotta, accorciandone la durata di un giorno.

CES 2022: le date ufficiali

Quando ci sarà l’evento CES 2022? L’evento annuale ha avuto luogo dal 5 al 7 gennaio 2022. E vi hanno partecipato, seguendo tutte le misure sanitarie adeguate per contrastare la pandemia, circa 2.200 espositori. Ecco una piccola selezione di novità, che diventeranno sempre più dettagliate nel corso dei giorni e delle ore. Nota che puoi trovare tutti i lanci di prodotto su una pagina dedicata del sito ufficiale del CES.

LG OLED: TV più grandi e luminose

Uno dei principali specialisti in OLED, LG sta ampliando la sua gamma di televisori con due nuovi importanti prodotti. Innanzitutto il produttore introduce una versione migliorata della sua tecnologia, denominata OLED EX, che promette la massima luminosità anche migliore di quella dell'OLED Evo presentato nel 2021. Per raggiungere questo obiettivo, il produttore coreano ha agito sia a livello materiale, utilizzando il deuterio nei suoi pannelli, sia a livello software, sfruttando un nuovo algoritmo per una più precisa gestione dei pixel. Un altro vantaggio aneddotico dell'OLED EX sono i bordi dello schermo ancora più sottili, che sono stati ridotti a 4 mm, per eliminare praticamente la cornice e guadagnare nell’eleganza visiva del prodotto. Contestualmente a questa evoluzione tecnologica, LG amplia la propria famiglia di TV OLED Evo con i modelli C2 e G2, disponibili da 42 a 97 pollici, e, soprattutto, dotati di una nuova versione del processore in-house A9, la cui intelligenza artificiale (AI) migliora notevolmente l'elaborazione e la qualità dell'immagine, in particolare per l'upscaling 4K o 8K da contenuti SD, HD o Full HD. Il supporto ai videogiochi - una grande specialità dei televisori LG - viene anch’esso migliorato con una modalità Game Optimizer che consente di accedere a parametri specifici (VRR, ALLN, 4K 120 Hz, ecc.) e a preset adattati a diversi tipi di giochi. Inoltre, tutti i nuovi televisori LG beneficiano di una nuova versione di WebOS, l'interfaccia home, che ora consente la creazione di sei profili utente, offre una modalità Ambient, e permette di visualizzare un'animazione, un lavoro artistico, una foto personale o semplicemente l'ora e il tempo come screensaver.

Samsung Eco: un telecomando TV che si ricarica con le onde radio

Insieme alla presentazione dei nuovi schermi, Samsung ha creato una sorpresa svelando un telecomando molto speciale: Eco. Come il modello uscito nel 2021, il nuovo arrivato ha una batteria integrata al posto delle batterie tradizionali e può essere ricaricato contemporaneamente tramite una presa USB-C, come molti dispositivi mobili, ma anche tramite collettori solari, che, secondo il produttore, possono funzionare sia con il sole che con la luce ambientale. Soprattutto, ed è questa la grande innovazione, questo telecomando può trarre la sua energia dalle onde radio - quindi onde elettromagnetiche - in particolare quelle emesse dai router Wi-Fi e da altri box Internet ormai presenti in tutte le famiglie. Per Samsung, che punta ad un approccio ecologico, questa innovazione eviterebbe lo smaltimento regolare di milioni di batterie ogni anno in tutto il pianeta. Il produttore coreano ha anche dichiarato di aver esplorato altre strade, come ad esempio il poter recuperare l'energia cinetica creata quando scuotiamo il telecomando.

Withings Body Scan una bilancia collegata all'ECG

Ben noto per le sue bilance intelligenti, il produttore francese Withings ha presentato un nuovo modello, il Body Scan. Molto più sofisticata delle precedenti, si presenta come una "postazione sanitaria connessa", in grado di pesare con estrema precisione ma anche di eseguire elettrocardiogrammi (ECG) mediante elettrodi. I risultati sono poi visualizzati sul proprio schermo LCD o sull'applicazione associata. Secondo il suo produttore, Body Scan sarebbe persino in grado di rilevare casi di fibrillazione atriale, un'aritmia cardiaca responsabile di un terzo dei casi ictus e di alcune neuropatie periferiche. Il Body Scan ha anche un'impugnatura retrattile dotata di sensori in grado di analizzare e mappare la composizione corporea (massa muscolare, massa grassa, massa ossea, acqua) per segmenti (tronco, braccia e gambe). Il Body Scan sarà in linea di massima commercializzato nella seconda metà del 2022 a circa 200 dollari.

Sony Bravia XR: mini-Led TV di fascia alta

Se Sony ha perso il suo status di innovatore nel campo delle immagini, il produttore giapponese resta un maestro nell'arte di ottimizzare le tecnologie esistenti sfruttando al meglio alcuni componenti. Questo è particolarmente vero nel mondo dei televisori, con l'introduzione tanto attesa di due modelli mini-Led nella sua famiglia Bravia: lo Z9J, l'8K di punta del marchio, disponibile in due dimensioni , 75 e 85 pollici e l'X95K, "limitato" a 4K e disponibile in 65, 75 e 85 pollici. Concentrando tutto il know-how del marchio nell'elaborazione delle immagini, questi nuovi televisori di fascia alta utilizzano un processo chiamato XR Backlight Master Drive per controllare con precisione la retroilluminazione di ogni mini-LED e un processore Cognitive XR responsabile della calibrazione dei colori e della luminosità. Ricordiamo che il principale vantaggio della tecnologia di retroilluminazione mini-Led è che offre contrasti molto profondi con un pannello LCD, tipo OLED, pur mantenendo una luminosità molto elevata, senza temere il fenomeno del "burn in" che può verificarsi con la visualizzazione prolungata di immagini fisse immagini in OLED. Inoltre, Sony afferma di aver lavorato con attenzione per mitigare i due difetti degli schermi dei pannelli LCD LED, ovvero le variazioni di contrasto a seconda degli angoli di visuale e la comparsa di un alone in determinate zone luminose (il famoso effetto blooming).

Dell XPS Plus: un PC ultraportatile decisamente premium

Dell ha completamente rivisto il design del suo famoso ultraportatile di fascia alta, l'XPS. Dotato di uno schermo da 13 pollici con bordi ultra sottili, il suo nuovo modello di punta, l'XPS 13 Plus, beneficia così di uno chassis interamente in lega di alluminio dalle linee molto pulite e di un touchpad "invisibile" sul poggiapolsi perché completamente integrato. Una tastiera con tasti allargati e ristretti e una touch strip multifunzione che sostituisce i tradizionali tasti funzione, come la famosa TouchBar dei vecchi MacBook Apple. Leggero come il modello precedente (1,2 kg), questo modello ultrasottile incorpora un processore Intel Alder Lake (12a generazione) che, secondo Dell, dovrebbe essere in grado di funzionare alla massima capacità grazie a un sistema di ventilazione migliorato e silenzioso.

Samsung Odyssey Ark: un gigantesco schermo curvo unico nel suo genere

Tra i suoi numerosi annunci al CES, Samsung ha presentato uno straordinario monitor, l'Odyssey Ark. Con una diagonale di 55 pollici - l'equivalente di un grande televisore - questo display per computer con definizione 4K non è solo curvo, come altri modelli: lo si può ruotare per cambiare la sua posizione in verticale o inclinandolo, in modo da adattarsi a tutte le situazioni, di gioco o di lavoro. In modalità verticale, avvolge letteralmente l'utente, proprio come nella cabina di pilotaggio di un aereo, ed è in grado di visualizzare più aree grazie alle opzioni multi-view. Difficile dire se questo schermo atipico troverà il suo pubblico una volta commercializzato, ma l'iniziativa di Samsung è sicuramente degna di nota.

AMD Ryzen 6000 Mobile: nuovi processori per laptop

In attesa dell'arrivo a fine anno di una nuova generazione di processori in tecnologia Zen 4, AMD ha presentato al CES i suoi nuovi modelli di chip per laptop: i Ryzen serie 6000. Questa nuova famiglia di CPU-GPU - processori con circuito grafico integrato - si basa su un'architettura denominata Rembrandt. Dopo Renoir per il Ryzen 4000 Mobile e Cézanne per il Ryzen 5000 Mobile il nuovo processore beneficia di un'incisione migliorata a 6 nm, promettendo una maggiore densità del transistor e minor consumo energetico - con risparmi energetici che vanno dal 15 al 40% a seconda dell'applicazione secondo AMD. Se la parte CPU si evolve solo leggermente, sfruttando soprattutto le ottimizzazioni di masterizzazione, la parte GPU beneficia di una notevole evoluzione adottando il "motore" Radeon RDNA2, lo stesso utilizzato nelle schede grafiche di fascia alta e nelle console di gioco di ultima generazione come la PS5 di Sony. Abbastanza per ottenere prestazioni molto elevate nei videogiochi, come ha sottolineato AMD presentando i risultati comparativi con chip concorrenti di Intel e Nvidia. La differenza si nota rispetto alla GPU Vega integrata nell'attuale generazione Ryzen, con un guadagno medio di prestazioni raddoppiate del 100%.

Altri vantaggi del Ryzen 6000:

  • gestiscono RAM DDR5, molto più veloce dell'attuale DDR4 - ma anche molto più costoso.
  • Wi-Fi 6E e USB 4, l'ultima versione dello standard USB, che si basa sul protocollo Intel Thunderbolt 3 , e che raggiunge una velocità di trasferimento massima di 40 Gbit/s pur rimanendo compatibile con gli standard precedenti (USB 1, 2 e 3, DisplayPort, ecc.).
  • Sono i primi processori che integrano Pluto, un nuovo sistema di sicurezza di Microsoft integrato nei chip e interfacciato con TPM e Bitlocker e destinato a proteggere sia i dati locali sul computer che le comunicazioni con l'esterno.

La famiglia Ryzen 6000 possiede già 10 modelli, con un massimo di 8 core e 16 thread di CPU e 12 core di GPU e una frequenza massima fino a 5 GHz per i più potenti: Ryzen 9 6980HX e 6980HS. Ma soprattutto è il Ryzen 7 6800U che dovremmo trovare in molti portatili, a sostituire l'attuale ottimo 5800U nella fascia media. Il primo Ryzen 6000 è atteso a febbraio su PC di Acer, Dell, HP, Lenovo ma anche Alienware e Razer.

Asus ZenBook 17 Fold OLED: un laptop pieghevole a schermo grande

Dopo gli smartphone, anche i computer si stanno affacciando all’era dello schermo pieghevole. Asus ha presentato il suo prototipo di un PC portatile con schermo pieghevole lo ZenBook 17 Fold OLED, che dovrebbe essere commercializzato nella seconda metà del 2022. Dotato di un pannello OLED pieghevole e tattile da 17,3 pollici in formato 4:3 (definizione di 2560 x 1920 pixel), questo modello dal design sorprendente, una volta piegato, non occuperebbe più spazio di un ultraportatile da 12 pollici. Completamente aperto, può essere utilizzato come un grande tablet touchscreen o posizionato come schermo esterno con la sua tastiera Bluetooth con touchpad. Può anche essere aperto come un normale laptop, ma ha due schermi 3:2 da 12,5 pollici con una risoluzione di 1920 x 1280 pixel ciascuno, con la tastiera posizionata davanti. Un concetto intelligente, offerto anche da Lenovo sul suo X1 Fold. Per il resto, lo ZenBook 17 Fold OLED mostra una bella scheda tecnica con un processore Intel di ultima generazione (Core i7-1250U), 16 GB di Ram (in DDR5), 1 TB di storage SSD (in PCIe 4.0), due socket Thunderbolt 4, un jack audio (jack da 3,5 mm), Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2 e una batteria da 75 Wh (durata della batteria non specificata). Nessun prezzo è stato ancora comunicato.

Nvidia GeForce RTX: piena di nuove schede grafiche

Il designer americano Nvidia ha presentato diversi modelli che ampliano la sua serie più recente famiglia RTX 3000, che va a ruba a caro prezzo non appena compare sugli scaffali. Nell'entry level per PC fissi, la GeForce RTX 3050 utilizza l'architettura Ampere della famiglia, ma in una versione più leggera, per rimanere accessibile. Dovremmo trovare schede dotate di questo nuovo circuito a 200 dollari. L'obiettivo principale di questo modello è incoraggiare gli utenti delle schede di generazione GTX a fare il passo verso l'RTX per sfruttare in particolare il famoso ray-tracing in tempo reale e il DLSS (Deep Learning Super Sampling), la tecnologia interna che rende possibile migliorare la visualizzazione grazie all'intelligenza artificiale. Con modesti guadagni in termini di prestazioni, promette 60 frame al secondo in Full HD nella maggior parte dei giochi di punta del momento, con tutte le opzioni grafiche attivate. All'estremità della nuova gamma di prodotti, Nvidia ha preparato la GeForce RTX 3090 Ti, con potenza mostruosa, 24GB di memoria GDDR6X a 2625 MHz , non meno di 40 TFLOPS per gli shader, 78 TFLOPS per il Ray Tracing e 320 TFLOPS per l'IA.

Nvidia non ha dimenticato neanche il mondo del portatile annunciando due nuove GPU: la GeForce RTX 3070 Ti e la 3080 Ti, che beneficiano entrambe di tecnologie migliorate, come GPU Optimizer, Rapid Core Scaling e Battery Boost che consentono di aumentare le prestazioni di ottimizzando l'utilizzo dei core e risparmiando la batteria. Secondo Nvidia, i nuovi laptop di Alienware, Asus, MSI e Razer già dotati di GeForce RTX 3080 Ti e 3070 Ti sono in media sette volte più veloci per il rendering 3D rispetto all'ultimo MacBook Pro 16 con il suo chip. M1 max. Una bella abilità che gli esperti apprezzeranno, soprattutto perché questi computer non si limitano ai giochi ma accelerano anche elaborazioni pesanti in più di dozzine di applicazioni creative (quali foto, video, modelli 3D).

Samsung The Freestyle: un videoproiettore compatto, portatile e intelligente

Samsung ha approfittato del CES per presentare The Freestyle, un videoproiettore in miniatura particolarmente intelligente. Di forma cilindrica, compatto (15,6 cm di altezza x 9,3 cm di diametro solo) e leggero (830 g). Il dispositivo promette di trasformare qualsiasi spazio in una sala di proiezione in un batter d'occhio, grazie al suo supporto che può ruotare fino a 180 gradi, che gli permette di proiettare immagini su qualsiasi superficie - parete, tavolo, pavimento, persino soffitto, per guardare un film o una serie a letto! Il tutto senza impostazioni complicate: FreeStyle beneficia di sistemi automatici per la messa a fuoco e la correzione trapezoidale. Inoltre, ha un unico ingresso micro-HDMI per un dispositivo esterno, ma può ricevere contenuti audio-video in streaming e duplicare lo schermo di un cellulare Android o iOS senza alcun filo grazie ai suoi moduli Wi-Fi e Bluetooth. Può anche essere controllato a distanza con comandi vocali, tramite un assistente intelligente come Bixby o Alexa. E può essere portato ovunque grazie alla sua presa USB-C, ,che gli consente di non essere attaccato ad una presa, e incorpora altoparlanti che dovrebbero trasmettere il suono a 360 gradi. Certo, ci si dovrà accontentare di una definizione Full HD e di una luce scarsa, 230 lumen circa, ma la sua versatilità risulta essere comunque sufficiente per un certo numero di situazioni, soprattutto perché può proiettare un'immagine di 100 pollici di diagonale, oppure comunque più di 2,5 m. La FreeStyle sarà disponibile in preordine a fine gennaio ad un prezzo di circa 900 dollari, con consegne previste a partire dal 17 febbraio.

Foto: © Alex-Knight - Unsplash; LG; Samsung; Asus; Nvidia.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « CES 2022: date ufficiali e le novità più interessanti » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.