0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Trasformare un vecchio smartphone in una videocamera di sicurezza

Desideri sapere se degli intrusi si sono intrufolati in casa mentre non ci sei? Per fare ciò non è necessario installare un costoso sistema di sicurezza. Se hai uno smartphone che non usi più, con fotocamera funzionante, potresti convertirlo in una videocamera di sicurezza o baby monitor con l’aiuto di un’app. Questa potrebbe essere anche una risorsa per monitorare il proprio animale domestico quando sei assente. In questo articolo ti mostreremo come trasformare un vecchio smartphone in una videocamera di sicurezza in modo semplice e gratuito.


Scaricare l’app sullo smartphone

Per prima cosa, scarica e installa l’app Alfred su entrambi gli smartphone che intendi utilizzare. È disponibile sia in versione Android, sia in versione iOS.

Collega gli smartphone

  • Sul tuo vecchio smartphone, seleziona Accedi con Google oppure Registrati. Se utilizzi un indirizzo e-mail che non sia Gmail, ti verrà inviata un’email per verificare il tuo account.
  • In seguito concedi all’app i permessi d’accesso alla tua fotocamera e al microfono, cliccando su “Permetti”.


  • A questo punto, potrai leggere i consigli forniti dall’app e, dopo, clicca sulla freccia per nasconderli. In seguito, scegli il ruolo della Camera, nel menu in alto.


  • Adesso inizia la sessione sul tuo attuale smartphone utilizzando lo stesso account di posta elettronica e verifica che abbia il ruolo di Riproduttore video
  • Premi OK per attivare il rilevamento di movimento e premi Permettere per ricevere notifiche dell’app. Fatto ciò i tuoi smartphone saranno collegati.

Impostazioni supplementari

L’app dispone di varie caratteristiche aggiuntive che puoi sfruttare e configurare a tuo piacimento:

Dallo smartphone che funziona come monitor

Avvia la trasmissione in diretta cliccando su Live (concedi i permessi di accesso al microfono) e, nella parte inferiore, troverai questi strumenti:

  • Tasto microfono: premendolo, le persone accanto allo smartphone Camera potranno sentirti! È possibile parlare con gli intrusi in casa, interagire con il proprio animale domestico o calmare il proprio bebè utilizzando il vecchio smartphone come monitor.
  • Tasto videocamera: premilo per sapere ciò che sta accandendo. Il video verrà salvato in Momenti (schermata principale, menu e poi Momenti).
  • Ruotare il telefono: ti permette di ruotare le immagini che vengono trasmesse.
  • Torcia: accendi la torcia del telefono che funziona in remoto.
  • Luna: applica un filtro per la scarsa luminosità, molto utile per gli ambienti poco illuminati.
  • Allarme: attiva una forte sirena nel cellulare che funziona da videocamera di sicurezza e si spegne soltanto premendo sullo stesso pulsante.



Per rivedere le registrazioni video, vai alla schermata principale e fai clic su Eventi sotto la casella della trasmissione liv.

Non hai il tuo smartphone principale a portata di mano? Puoi guardare la diretta della videocamera direttamente dal browser. Basta fare il login pagina di Alfred utilizzando i dati del tuo account.

Dal telefono che funziona come videocamera di sicurezza
  • L’app comincia a registrare quando rileva dei movimenti e invia subito delle notifiche in tempo reale. Per impostare questa funzione, accedi al menu (in alto a sinistra) e seleziona rilevamento di movimento. Puoi attivare o disattivare questa opzione utilizzando l’interruttore e scegliere un livello di sensibilità.
  • Dallo stesso menu, seleziona Impostazioni della videocamera e scegli se preferisci utilizzare la fotocamera frontale o posteriore.


Foto: © 123rf.com
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Trasformare un vecchio smartphone in una videocamera di sicurezza » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento