1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Messenger Rooms: come funzionano le stanze Facebook

Molti utenti di Facebook, social network più famoso al mondo, hanno improvvisamente visualizzato un nuovo invito per creare una stanza in cui chiacchierare con amici, colleghi, parenti. Ma di cosa si tratta esattamente? In questa guida vedremo cosa sono e come usare le stanze di Facebook per fare videochiamate.


Cosa si può fare con Messenger Rooms?

Facebook ha esordito con il suo servizio di videochiamate grazie a Messenger Rooms. Non diverso da altri servizi gratuiti per videochiamate di gruppo, le stanze di Facebook consentono di poter invitare chiunque a partecipare alla videochiamata, incluso chi non ha Facebook.

Tra le novità di Rooms quella di integrare anche l’utilizzo di effetti in AR (realtà aumentata), presente solo nell’app Facebook Messenger e utilizzabili per esempio per poter giocare in gruppo, ma anche di funzioni che utilizzano l’intelligenza artificiali quali sfondi a 360° ed illuminazione, che pare siano il tallone d’Achille di molte altre app di videoconferenza.

Creare una stanza su Facebook

Iniziare è facilissimo: basterà cliccare sull’icona Crea stanza situata proprio sotto il campo dedicato alla creazione di un tradizionale post. La funzione Messenger Rooms è indicata da una videocamera viola ed è nello stesso posto sia accedendovi da computer che da smartphone o tablet.



Se, invece, si desidera creare una stanza dall’app Facebook Messenger, si dovrà prima entrare nella scheda Persone e poi cercare la voce Crea una stanza.

Una volta creata la stanza si potrà selezionare l’attività a cui è dedicata, scegliendo tra Famiglia, Aperitivo, Divanizzati e altro ancora.





Si potrà rendere la chat aperta agli amici presenti nella propria lista Facebook, a persone specifiche o a chiunque abbia il link, tra cui anche a chi non possiede un account Facebook o Messenger. lo stesso link potrà essere inviato in privato o reso pubblico sul profilo dell’ideatore della stessa stanza sia in un gruppo o in un evento.



L’ideatore della stanza potrà scegliere quali partecipanti aggiungere e chi eliminare. Per terminare la stanza basterà cliccare sul tasto specifico. Questo è permesso solo al creatore della stanza stesso.



Ogni utente potrà segnalare una stanza quando questa non rispetta il regolamento della piattaforma.

Siamo certi che futuro di Messenger Rooms ci riserverà tantissime altre sorprese, stay turned and enjoy!

Foto: © 123RF.
1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Messenger Rooms: come funzionano le stanze Facebook » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento