0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Consigli per avere maggiore sicurezza su Zoom

Zoom è diventato una delle app più popolari per coloro che lavorano da casa. Utilizzando Zoom, infatti, i vari team possono comunicare con i propri colleghi, partecipare a riunioni in remoto e offrire seminari e presentazioni. Una delle funzionalità chiave di Zoom, ha però, reso molto semplice l’accesso alle sue conversazioni anche da chi non era invitato e questo ha evidenziato alcuni rischi di privacy. In questo articolo discuteremo su come rendere Zoom il più sicuro possibile.


Come prevenire lo Zoombombing

Tutte le conversazioni su Zoom sono assegnate ad un unico Personal Meeting ID, il numero a nove cifre dato dalla stessa piattaforma alla conversazione. Sfortunatamente, dopo che Zoom ha acquisito una grande popolarità, allo stesso modo è nato un nuovo fenomeno di spam chiamato Zoombombing. Ciò indica che spammer, hackers e altri utenti malintenzionati, possono provare ad entrare in una videoconferenza inserendo numeri di Meeting ID a random. Così facendo possono partecipare ai meeting, ottenendo anche informazioni private confidenziali, si pensi alle grosse aziende che usano Zoom per riunioni strategiche e via dicendo. Ma questo non portare a smettere di usare Zoom, si può infatti migliorare la privacy delle chiamate Zoom utilizzando alcuni semplici accorgimenti. Vediamo quali.

Utilizzare una password

Il modo più veloce per creare un filtro di sicurezza aggiuntivo è quello di mettere una password. Ciò lo si può fare sia da mobile, tramite lapp, che dalla versione browser di Zoom.
  • Entrare su Meeting, e selezionare Modifica.
  • Poi cliccare su Require meeting password.
  • Inserire una password di propria scelta.



Utilizzare una Waiting Room

La Waiting Room è una funzione nella quale ogni partecipante è inserito in una sala d’attesa virtuale prima di iniziare. Come ospite, si ha così il pieno controllo di tutti gli utenti ai quali si è dato accesso alla conversazione e a quelli, invece, “infiltrati”.

Selezionare Admit (dare accesso) o Delete (per non dare l’accesso).

Per attivare la funzione di Waiting room bisogna entrare in Meetings > Edit > Advanced Options (applicabile solo alla versione desktop) e selezionare Enable waiting room.

Eliminare gli utenti da una videochiamata

Per poter eliminare un partecipante dal meeting Zoom, ecco come fare:
  • Entrare su Participants;
  • Selezionare la persona che si vuole rimuovere e scegliere Remove.


Bloccare il Meeting

Se si hanno già tutti i collaboratori desiderati collegati alla riunione video, è possibile bloccare la conversazione e impedire l’ingresso a nuovi utenti. Nella versione desktop di Zoom:
  • Durante la videochiamata, entrare in Manage Participants e selezionare More, che appare nella finestra in basso.
  • Poi selezionare Lock Meeting.




Nell’app mobile si può premere More situato in basso dello schermo. Si apriranno le impostazioni Meeting Settings e qui spostando il cursore accanto a Lock Meeting si potrà bloccare la riunione.


Foto: © Unsplash.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Consigli per avere maggiore sicurezza su Zoom » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.