Come aggiornare Windows Defender

Fai una domanda
Windows Defender è l’antivirus gratuito di Microsoft e incorporato nel sistema operativo, dalla versione Windows 8. Migliorato tantissimo su Windows 10, esso viene aggiornato da Windows Update (una volta al giorno). Ma cosa fare quando l’update non funziona e si ha la necessità di forzarlo? Ecco come aggiornare automaticamente o manualmente Windows Defender.

Aggiornamento automatico

Attraverso la funzione Utilità di Pianificazione, si può programmare una ricerca degli aggiornamenti regolari:


Così bisogna cliccare su Utilità di Pianificazione, poi fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Importa un’attività:



E infine selezionare questo file, scaricato in precedenza.

Una finestra di creazione dell’attività si aprirà, bisognerà convalidarla. Per informazione l’attività ricercherà gli aggiornamenti al lancio del sistema ogni 2 ore:



Poi fare tasto destro > Esegui (l’attività deve essere lanciata almeno una volta manualmente per essere presa in conto):


Si potrà così modificare l’attività a seconda dei propri bisogni, anche se non è necessario abbassare il lasso di tempo al di sotto delle 2h.

Aggiornamento manuale

Se si ha un computer senza connessione permanente, si può scaricare manualmente l’ultima versione dell’aggiornamento da questo indirizzo, a fondo pagina: Definition updates Windows Defender.

Nell'eseguirlo sulla macchina, non apparirà alcun messaggio ma si potrà verificare la sua corretta esecuzione nell’opzione di aggiornamento dopo qualche secondo, dall'opzione Windows Defender Security Center.

Foto: © Microsoft.