Dai un voto

Clipchamp - Editor di video

1 voto - 5.0 /5
1 opinione
Editor:
Clipchamp - Editor di video
Windows 10 - Italiano
10/10

Un tool comodissimo per editare i propri video su Windows!

Claudia Scarciolla Posti 2887 Data di registrazione lunedì 5 gennaio 2015 Stato Amministratore Ultimo intervento venerdì 2 settembre 2022

Clipchamp è uno strumento specifico, più potente e molto più pratico utile per modificare i video in Windows 10 o 11, fino ad possibile sull'applicazione Foto fornita con il sistema. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta.

Cos’è Clipchamp?

Tutti ricordano con affetto Windows Movie Maker, il software di editing video gratuito fornito con le versioni precedenti di Windows. Ha semplificato la modifica delle sequenze con un'ampia varietà di transizioni. Purtroppo lo strumento non è sopravvissuto alle evoluzioni del sistema e Microsoft non lo ha sostituito. L'editore ha semplicemente reso disponibili le funzioni di editing video nella sua app Foto inclusa in Windows 10 e 11. Un gesto significativo, ma che non sostituisce un vero software di editing video. Per gli utenti più esigenti non restava che rivolgersi a strumenti come DaVinci Resolve, gratuito ma complesso come Final Cut Pro su macOS, o anche Adobe Premiere, semplice, potente, ma a pagamento.

Ma Microsoft ha finalmente corretto la situazione. L'ultimo aggiornamento di Windows ha infatti portato, di nascosto, un nuovo programma: Clipchamp. Questo non è un software Microsoft. L'editore l'ha riacquistata a settembre 2021. Precedentemente a pagamento, l'app è ora disponibile in Windows in una versione gratuita con funzioni molto più avanzate e aggiornate rispetto a quelle offerte dall'app Foto.

Caratteristiche principali

  • La sua interfaccia è chiara ed intuitiva e consente agli utenti, anche ai principianti, di orientarsi facilmente per creare video brevi o lunghi, presentazioni, ecc.
  • È possibile sviluppare video appositamente ideati per YouTube, Instagram, TikTok o anche pubblicità da trasmettere sui social network.
  • Lo strumento incorpora molti elementi royalty-free (musica, sfondi animati, adesivi o persino GIF) da integrare nei montaggi per produrre video di qualità e senza pagare un centesimo.
  • E per i più esigenti, ci sono piani di abbonamento a pagamento che costano 9$, 19$ o 39$ al mese e che offrono spazio di archiviazione online illimitato e più articoli esenti da royalty.

Clipchamp è gratis?

Clipchamp fa normalmente parte del pacchetto di elementi installati con l'ultimo aggiornamento di Windows. Tuttavia, l'app potrebbe non essere presente e senza dover ricorrere a Windows UpDate, eccola disponibile anche per il download.

Come modificare un video con Clipchamp in Windows?

Semplice da gestire, Clipchamp ti consente di modificare un piccolo video con transizioni, titoli e musica in pochi minuti.

  • Verifica che Clipchamp sia installato in Windows digitando il nome nella casella di ricerca del menu Start. In caso contrario, scarica l'app gratuita e installala.
  • Apri l’applicazione. Poiché ora è un software Microsoft, devi autorizzarlo a utilizzare il tuo account Microsoft collegato al sistema. Identificati.

  • All'avvio, Clipchamp ti chiede in quale contesto desideri utilizzare l'app. Seleziona un settore tra business, Content creator, contenuti educativi, personale oppure clicca su Ignora per il momento.
  • La finestra dell'applicazione offre immediatamente diverse scelte. La sezione Inizia da un modello ti consente di utilizzare modelli predefiniti per creare una presentazione, identificatori di social media (banner), contenuti per YouTube, Instagram, giochi (ad esempio Twitch), e altro ancora.
  • Fai clic sul pulsante + Crea video in alto a destra nella finestra.
  • L'opzione Registra la webcam o lo schermo, sulla tua sinistra, potrai anche registrare i contenuti direttamente dal PC utilizzando webcam e schermo, solo webcam o solo schermo. Comodo per lo sviluppo di un tutorial video, ad esempio.
  • Viene visualizzata l'interfaccia di modifica. Nella cornice superiore, presenta una finestra di anteprima video. Da notare la presenza del pulsante 16:9 a destra del fotogramma, che permette di regolare il rapporto dell'immagine in base al formato utilizzato dai propri video. Se si tratta, ad esempio, di immagini catturate in verticale con uno smartphone, consigliamo di optare per 9:16.

  • Clicca sul pulsante + nella parte superiore della colonna di sinistra. Si apre una piccola finestra che ti permette di selezionare i tuoi file video dallo spazio di archiviazione del tuo PC ovviamente, ma anche da Dropbox, Google Drive, OneDrive, Zoom, Google Photos o anche dal tuo smartphone.

  • Apri il video che ti interessa, poi trascinalo sul piano di lavoro nella parte destra dello schermo.
  • Ora puoi modificarlo per, ad esempio, accorciarlo. Per fare ciò, usa una delle maniglie che si trovano all'inizio e alla fine della clip e trascinala per eliminare il pezzo di metraggio non necessario.
  • Per dividere una clip in due, sposta la testina di riproduzione nella posizione desiderata, quindi fai clic sull'icona delle forbici o premi il tasto S sulla tastiera.

  • Per posizionare una transizione, fai clic su Transizioninella parte inferiore della colonna di sinistra. Viene visualizzato l'elenco degli effetti. Passa il puntatore del mouse sulle miniature per visualizzare in anteprima l'effetto renderizzato.

  • Dopo aver scelto la transizione, trascina l'effetto tra le due clip desiderate sulla timeline. Ovviamente puoi controllare l'effetto e in particolare la sua durata.
  • Clicca sul pulsante Durata in alto a sinistra nella finestra di anteprima. *Quindi imposta la durata dell'effetto. Cliccando sul pulsante di riproduzione puoi vedere cosa succede.
  • Per aggiungere un titolo o un sottotitolo, fai clic sul pulsante Testo nella colonna sinistra. Viene offerta un'ampia varietà di titoli. Passando il puntatore del mouse sopra, puoi avere un'idea dell'animazione di cui godono.

  • Una volta scelto il titolo, trascina la sua miniatura sulla timeline dove vuoi che appaia (puoi anche decidere di spostarla in un secondo momento).
  • Nella parte superiore della finestra di anteprima ci sono tutte le opzioni per modificare il titolo. Clicca su Testo per modificarlo. Puoi anche utilizzare gli altri strumenti per regolare la posizione del titolo, cambiarne il colore, applicare filtri e altro.
  • Per aggiungere musica, fai clic sul pulsante Musica ed effetti sonori nella colonna di sinistra. Sono quindi disponibili due schede: Musica, che consente di utilizzare i brani musicali forniti con l'app, ed Effetti sonori, per selezionare effetti sonori o suoni divertenti. Fare clic sul pulsante di riproduzione per ascoltare i suoni proposti. Attenzione però gli elementi affiancati da un'icona a forma di diamante sono a pagamento.

  • Puoi anche scegliere un tuo file musicale. Per fare ciò, aggiungilo semplicemente nella bacheca proprio come hai aggiunto i tuoi file video. Devi quindi trascinarlo sulla timeline nella posizione desiderata.
  • Una volta che la musica è a posto, come anche le transizioni o i file video, puoi regolarne la lunghezza (spostando le maniglie alle estremità) e aggiungere dissolvenza in entrata e in uscita.
  • Tieni presente che puoi mantenere o meno il suono incluso nel file video o regolarne il volume. Per tagliarlo, basta fare clic sull'icona dell'altoparlante posizionata nella miniatura della clip sulla timeline. Per modificare il volume, fai clic sul clip video pertinente nella timeline e quindi sul pulsante Audio sopra la finestra di anteprima.
  • Soddisfatti del risultato? Non resta che salvare il tuo lavoro. Fare clic sul pulsante Esporta in alto a destra nella finestra. Scegli la qualità desiderata (480p, 720p o 1080p). Tieni presente che i video della durata massima di 15 secondi possono essere trasformati in GIF.

Requisiti di sistema

  • Sistema operativo: Windows 10, Windows 11.

Altri sistemi

Puoi scaricare Clipchamp per Android e iOS.
Video: © Pressmaster - Pexels.

Potrebbe anche interessarti
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Claudia Scarciolla