Groupware

Con il termine "Groupware" (in italiano software collaborativo) si definiscono i metodi e gli strumenti software (detti collettivi) che permettono agli utenti di effettuare un lavoro in comune sulle reti. Il GroupWare rinvia a delle applicazioni diverse e varie con uno stesso scopo: permettere a degli utenti geograficamente lontani di lavorare insiemi.

Il lavoro in team si può concretizzare nella condivisione di informazioni, oppure nella creazione e scambio di dati informatizzati. Si tratta nella maggior parte dei casi di strumenti di messaggeria (istantanea o meno), nonché di differenti applicazioni come:

Agenda condivisa;

Spazio di documenti condivisi;

Strumenti di scambio di informazioni (forum elettronici);

Strumenti di gestione dei contatti;

Strumenti di workflow;

Conferenze elettroniche (videoconferenze, chat, ecc.);

Ecc.
Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Groupware » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.